spot_img
spot_img
HomeCultura e informazioneMinori, Ruotolo: "Gestione della...

Minori, Ruotolo: “Gestione della giustizia giovanile va gestita con società civile e polizia”
M

“La questione principale che abbiamo è la questione giovanile: su quel territorio ogni anno 5.000 minori hanno a che fare con la giustizia minorile. In questo momento sono detenuti 27 minori per omicidio e 58 per tentato omicidio”.

Così Sandro Ruotolo, responsabile Informazione, Cultura e Memoria nella segreteria del Partito Democratico, ai microfoni di Radio Immagina. “Non è una questione emergenziale, è una questione strutturale, che va gestita con la società civile e le forze di polizia. Come Comitato di Liberazione della Camorra, che in alcune aree di Napoli ha messo insieme tutte le associazioni della società civile e la buona politica e a cui ho partecipato, siamo riusciti a chiedere e a ottenere che la tenenza dei carabinieri diventasse compagnia. Questo vuol dire più uomini in organico, non l’alto impatto, arrivano 300, arrivederci e grazie, no, lì stanno sul territorio. E in un anno hanno fatto più di 223 arresti”.

Fonte: Agenzia Adnkronos

Ultimi articoli

Correlati

La censura della Rai agli artisti di Sanremo è un fatto gravissimo

Una pagina nera del servizio pubblico che teme e censura gli artisti
00:11:03

Non cancellare il passato vuol dire conoscerlo e capirlo. Non si piega la storia a proprio vantaggio

Gianni Cuperlo interviene in Aula in occasione del voto sul Giorno del Ricordo, giornata dedicata alla memoria delle vittime delle foibe

“Basta propaganda e attacchi al giornalismo d’inchiesta. Occorre liberare la Rai”

In centinaia al presidio del PD davanti alla sede Rai per protestare contro un servizio pubblico trasformato in Telemeloni

Sit-in a difesa della Rai

Il 7 febbraio appuntamento a Viale Mazzini per il diritto a un'informazione corretta e plurale

Teatro di Roma, una vicenda inaccettabile e grottesca

Il Sindaco Gualtieri al Messaggero: "faremo tutto quello che è nei nostri poteri. Ed è molto"
spot_img