spot_img
spot_img
HomeGiustiziaMafia, Rando: "Grande plauso...

Mafia, Rando: “Grande plauso alle forze dell’Ordine e alla magistratura per il lavoro contro organizzazioni criminali”

“Le operazioni di oggi contro ‘ndrangheta e camorra sono la dimostrazione del lavoro importante svolto da forze dell’ordine e magistratura a cui va nostro plauso. Un impegno I cui risultati dovrebbero sollecitare risposte coerenti ed efficaci da parte di chi ha responsabilità politiche e istituzionali, ma il Governo è più interessato a criminalizzare i migranti e sfornare condoni. Le mafie non si combattono con decreti sull’onda dell’emergenza o con l’indebolimento dei tanti strumenti, utili ed indispensabili per le indagini, come le proposte di limitazione o abolizioni e dei reati come abuso di ufficio e del traffico illecito di influenze, alla modifica delle regole sugli appalti, riducendo di fatto i controlli di legalità e trasparenza”, lo dichiara in una nota la senatrice Vincenza Rando, responsabile Legalità, Trasparenza e contrasto alle mafie della Segreteria Nazionale del Partito Democratico.

Ultimi articoli

Correlati

Sciogliere i movimenti di matrice fascista: oggi il Pd al presidio a Roma

Quanto dobbiamo aspettare perché Piantedosi faccia il suo dovere?

Emergenza suicidi in carcere, il governo è inerte ma non si può aspettare oltre

44 i suicidi dall'inizio dell'anno, ma il Governo continua a voltarsi dall'altra parte. Occorre intervenire sul sovraffollamento fuori controllo e spingere sulle misure alternative

Riforma della giustizia, l’ultimo dividendo del governo in chiave elettorale

Il prezzo che la Meloni paga a Forza Italia per la tenuta del governo. Siamo all'ennesimo baratto: la Costituzione viene sfregiata e sacrificata per un patto di potere

Ddl diffamazione: no al tentativo di intimorire e imbavagliare la stampa

Rossomando: "Qui discutiamo di libertà e potere, e sulla direzione che devono prendere le democrazie"

Provenzano (Pd), Commissione antimafia si occupi della vicenda di Russo, ex consigliere di FdI

“‘Essere stato costantemente a disposizione di Cosa nostra’. Questa accusa, che ricostruisce la storia dell’esponente (da ultimo) di...
spot_img