spot_img
spot_img
HomeAmbienteLaureti: "Non ci sono...

Laureti: “Non ci sono i tempi supplementari, occorre agire subito”
L

“La Giornata mondiale dell’Ambiente deve servire come monito: bisogna fare presto, non ci sono tempi supplementari, si deve accelerare sulla transizione ecologica, a partire dall’agricoltura.

Un’agricoltura pienamente sostenibile rafforza un settore economico strategico, migliora la sicurezza alimentare, tutela le aree rurali e la biodiversità. Il PNRR è fondamentale per una produzione agricola che impatti sempre meno su ambiente e clima, a partire dagli investimenti nella resilienza dell’agrosistema irriguo per una migliore gestione delle risorse idriche fino al rinnovo del parco macchine.

Quanto accaduto nelle Marche, nella Toscana e soprattutto nell’Emilia-Romagna ci ricorda l’urgenza di intervenire. Per questo piuttosto che pensare a comprimere i poteri della Corte dei Conti, attuando la logica delle mani libere senza controlli, sarebbe più saggio che questo Governo chiarisse cosa intende fare del Piano. Sta mettendo a rischio un’occasione storica per cambiare il Paese in direzione di sostenibilità, coesione e innovazione”.

Così in una nota Camilla Laureti, eurodeputata del PD e responsabile dem per le Politiche Agricole.

Ultimi articoli

Correlati

02:50:31

Acqua e terra nella crisi climatica. Una nuova governance per il territorio

Seminario a cura del dipartimento Conversione ecologica, Clima, Green Economy e Agenda 2030 del Partito Democratico

Caccia, Corrado: Le proposte della Lega sono irricevibili, daremo battaglia a tutela ecosistema e biodiversità

Alla Lega di Salvini non basta nemmeno il novecento, vogliono tornare alle caverne
00:00:00

Città 30, piano Mattei e comunità energetiche: Filo diretto con Annalisa Corrado

La responsabile Conversione ecologica, Clima, Green economy e Agenda 2030 nella segreteria nazionale del PD, Annalisa Corrado, è ospite del Filo diretto di Radio Immagina

Città 30, la mano sinistra di Salvini non sa cosa fa la destra

Annalisa Corrado: "Pur di fare propaganda e non fermare i “virili e maschi” rombi dei motori, il Ministro Salvini contraddice se stesso"

Bologna, Corrado: “Salvini non trova i soldi per il Tpl e se la prende con la città”

"La prima causa di mortalità dei giovani in Italia sono gli incidenti stradali, la seconda i disturbi alimentari....
spot_img