spot_img
spot_img
HomeEuropa e MondoProvenzano: "Tutti uniti nella...

Provenzano: “Tutti uniti nella condanna di Hamas. Mozione comune in Aula”

“Dobbiamo unirci tutti contro le atrocità di Hamas”.
 
Lo dice a ‘la Repubblica’ il responsabile Esteri del PD Peppe Provenzano, spiegando: “Di fronte all’orrore di queste ore e al rischio di un’escalation di guerra con il coinvolgimento di altri attori io credo che la politica dovrebbe dare un segnale forte di unità. È la ragione per la quale noi abbiamo offerto alla maggioranza la disponibilità di una mozione comune. Speriamo sia colta. Bisogna stare nel solco di quanto fatto dall’Unione europea e prevedere: la condanna ferma e inequivocabile dell’attacco terroristico, indiscriminato e senza precedenti di Hamas; la solidarietà a Israele e a tutte le vittime civili; l’impegno a ogni sforzo diplomatico per evitare una spirale di violenza e una catastrofe umanitaria“.
 
Il deputato del PD mette anche in guardia: “Attenzione, l’attentato ha fatto anche un’altra vittima: le legittime aspirazioni di pace del popolo palestinese che pagherà un prezzo ulteriore a questa scelta scellerata”.
 
L’Ue ha paventato la sospensione degli aiuti, anche se poi si è corretta. È giusto? “Non è stato un bello spettacolo da parte della Commissione. Le decisioni non si prendono su Twitter e sarebbe anche sbagliato far passare l’equazione tra Hamas e popolo palestinese, che già soffre una terribile crisi umanitaria. Si farebbe il gioco dei terroristi. E non è nostro interesse nemmeno indebolire l’Autorità nazionale palestinese, già fortemente delegittimata. Dobbiamo preservare un ruolo per la ricerca di una soluzione politica”.
 
Per Provenzano, “noi siamo d’accordo con l’Unione europea: Israele ha diritto a difendersi, in linea con il diritto internazionale”.

Ultimi articoli

Correlati

Inaccettabile quello che è accaduto a Rafah. Bisogna fermare la follia di Netanyahu

Subito cessate il fuoco e riconoscimento dello Stato di Palestina

L’Europa che vogliamo – Manifesto elettorale 2024

Il programma elettorale del Partito democratico per le elezioni europee

La “Berlin Democracy Declaration” del Partito dei Socialisti Europei

La dichiarazione di Berlino sulla democrazia adottata dal Pes: Non coopereremo mai, né formeremo mai una coalizione con l’estrema destra!

Schlein: Il 25 aprile a Milano, migliore risposta a ogni revisionismo

La sgretaria dem in due lunghe interviste su Corriere della Sera e Manifesto sull'Europa che vogliamo e sull'Italia repubblicana che difendiamo

Netanyahu va fermato, la strage degli operatori umanitari a Gaza non si liquida come tragico errore

Sette operatori della ong World Center Kitchen uccisi dall'esercito israeliano a Gaza, gli attacchi militari in Siria e in Libano, l'oscuramento di Al Jazeera. Netanyahu va fermato subito
spot_img