spot_img
spot_img
HomeEconomia e lavoroLavoro, Guerra: "Dopo la...

Lavoro, Guerra: “Dopo la sentenza della Cassazione non ci sono più alibi contro salario minimo”

La sentenza 27711 della Cassazione sulla causa promossa da un vigilante in un Carrefour a Torino segna uno spartiacque di grande importanza per il dibattito in corso sul salario minimo.
 
La Cassazione infatti riconosce che il vaglio del giudice sul rispetto dell’articolo 36 della Costituzione, che prevede una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del lavoro svolto e tale da garantire al lavoratore una vita dignitosa e libera, riguarda anche la possibile inadeguatezza del salario definito dalla contrattazione collettiva. Il riferimento alla contrattazione collettiva più rappresentativa resta il primo riferimento per la valutazione sull’equità della retribuzione, ma, se ne rileva l’insufficienza, il giudice se ne può discostare, fissando la retribuzione dovuta sulla base di altri parametri, economici e statistici.
 
È allora evidente che, in questo contesto, l’approvazione della proposta sul salario minimo presentata dalle opposizioni non solo darebbe ai giudici un riferimento certo per definire la giusta retribuzione, ma soprattutto eviterebbe che il lavoratore debba rivolgersi a un tribunale per avere ragione nella sua lotta contro lo sfruttamento. È ora di approvarla”.
 
Lo dichiara Maria Cecilia Guerra, responsabile Lavoro nella segreteria del Partito Democratico.

Ultimi articoli

Correlati

Conferenza nazionale per l’industria e il lavoro. Relazione di Antonio Misiani

Appunti introduttivi di Antonio Misiani, Torino 12 maggio 2024

Schlein: “Salario minimo sempre più urgente per alzare gli stipendi più fermi in Europa”

La segretaria dem al Manifesto: "Drammatici i dati su povertà e salari, siamo al fianco dei lavoratori. Per Meloni sarà difficile bocciare la legge di iniziativa popolare"

Contro povertà e crollo dei salari, salario minimo subito

I dati Istat di oggi denunciano il crollo verticale dei salari a fronte di crescita dei prezzi e aumento della povertà assoluta. Il governo non può continuare a voltare la faccia
00:00:00

Conferenza nazionale per l’industria e il lavoro, un piano industriale per l’Italia

In diretta da Torino l'appuntamento conclusivo della serie di eventi tenutasi in tutta Italia, da Genova a Terni, da Catania a Roma. Conclude la segretaria dem Elly Schlein

Abolizione degli stage gratuiti: la battaglia del Pd in Parlamento

"Con gli stage gratuiti non paghi l’affitto", Elly Schlein presenta la proposta di legge.
spot_img