spot_img
spot_img
HomeEconomia e lavoroLavoro, Guerra: “Delmastro, rc...

Lavoro, Guerra: “Delmastro, rc come il metadone: 73mila disoccupati in più”

“Il sottosegretario Delmastro Delle Vedove esulta perché i dati diffusi dall’Istat dimostrerebbero che la fine del ‘metadone di Stato’, cioè del reddito di cittadinanza, ha fatto aumentare ‘nel mese di luglio’ di 37.000 le persone in cerca di lavoro”.

“Premesso che le tendenze del mercato del lavoro difficilmente si colgono guardando alle variazioni mensili, si abbia almeno la decenza di leggere bene i dati: a fronte dei nuovi 37.000 disoccupati (e quindi persone in cerca di lavoro) di Delmastro, ci sono 73.000 occupati in meno e 14.000 inattivi in più. Non un bel mese insomma per il mercato del lavoro. Strani questi effetti del taglio del metadone”.

Lo  dichiara in una nota Maria Cecilia Guerra, responsabile Lavoro del Partito Democratico.

Ultimi articoli

Correlati

Conferenza nazionale per l’industria e il lavoro. Relazione di Antonio Misiani

Appunti introduttivi di Antonio Misiani, Torino 12 maggio 2024

Schlein: “Salario minimo sempre più urgente per alzare gli stipendi più fermi in Europa”

La segretaria dem al Manifesto: "Drammatici i dati su povertà e salari, siamo al fianco dei lavoratori. Per Meloni sarà difficile bocciare la legge di iniziativa popolare"

Contro povertà e crollo dei salari, salario minimo subito

I dati Istat di oggi denunciano il crollo verticale dei salari a fronte di crescita dei prezzi e aumento della povertà assoluta. Il governo non può continuare a voltare la faccia
00:00:00

Conferenza nazionale per l’industria e il lavoro, un piano industriale per l’Italia

In diretta da Torino l'appuntamento conclusivo della serie di eventi tenutasi in tutta Italia, da Genova a Terni, da Catania a Roma. Conclude la segretaria dem Elly Schlein

Abolizione degli stage gratuiti: la battaglia del Pd in Parlamento

"Con gli stage gratuiti non paghi l’affitto", Elly Schlein presenta la proposta di legge.
spot_img