spot_img
spot_img
HomeEconomia e lavoroMozione dei senatori Pd...

Mozione dei senatori Pd Basso e Misiani per il contrasto dei monopoli nei porti

Dopo le dichiarazioni del viceministro alle Infrastrutture Edoardo Rixi, che ha sottolineato i rischi di concentrazioni monopolistiche nei porti italiani, il Governo non potrà che accogliere il nostro invito a presentare in tempi rapidi un piano di interventi normativi e regolatori per riequilibrare il mercato delle concessioni portuali, a beneficio degli scali, degli operatori logistici e dell’intero sistema economico italiano come chiesto dalla nostra mozione“.

 

Lo affermano i senatori del Pd Lorenzo Basso, vicepresidente della Commissione Trasporti, e Antonio Misiani, responsabile nazionale Economia, che hanno presentato una mozione in Senato che impegna il Governo ad affrontare con urgenza il tema delle concentrazioni e dei monopoli nei porti italiani. La mozione fa seguito ad un’interrogazione analoga.

 

Chiediamo con urgenza un impegno concreto del Governo – prosegue Basso – per sciogliere i nodi legati a posizioni dominanti in ambito portuale e garantire condizioni di mercato eque e competitive. L’assenza di regole chiare e di un quadro normativo adeguato mette a rischio la competitività dei nostri porti e dell’intera industria italiana, che ha nell’export uno dei suoi punti di forza. Vogliamo anche sapere quali sono le motivazioni per cui l’Antitrust non è ancora intervenuta su questo tema così cruciale per l’economia nazionale“.

Ultimi articoli

Correlati

La battaglia per il salario minimo in Italia continua: ora si può firmare anche online

Raggiungendo le 50.000 firme, il Parlamento sarà obbligato a discutere la proposta

Conferenza nazionale per l’industria e il lavoro. Relazione di Antonio Misiani

Appunti introduttivi di Antonio Misiani, Torino 12 maggio 2024

Schlein: “Salario minimo sempre più urgente per alzare gli stipendi più fermi in Europa”

La segretaria dem al Manifesto: "Drammatici i dati su povertà e salari, siamo al fianco dei lavoratori. Per Meloni sarà difficile bocciare la legge di iniziativa popolare"

Contro povertà e crollo dei salari, salario minimo subito

I dati Istat di oggi denunciano il crollo verticale dei salari a fronte di crescita dei prezzi e aumento della povertà assoluta. Il governo non può continuare a voltare la faccia
00:00:00

Conferenza nazionale per l’industria e il lavoro, un piano industriale per l’Italia

In diretta da Torino l'appuntamento conclusivo della serie di eventi tenutasi in tutta Italia, da Genova a Terni, da Catania a Roma. Conclude la segretaria dem Elly Schlein
spot_img