spot_img
spot_img
HomeNotizieStrage Capaci, PD: "Ricordare...

Strage Capaci, PD: “Ricordare oggi significa combattere la mafia ogni giorno”

“Dopo 31 anni resta intatto il ricordo e si rafforza l’esempio di coraggio, integrità e tensione morale che costarono la vita a Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e agli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. Non dimenticare quell’eredità oggi significa soprattutto agire tutte e tutti ogni giorno, ovunque, per combattere le mafie e difendere la nostra democrazia. Significa non sottovalutare mai l’infiltrazione mafiosa nell’economia ed elevare e rafforzare i presidi di legalità, giustizia sociale e trasparenza. Significa fare una battaglia culturale per estirpare l’omertà e contrastare la corruzione”. Così la segretaria del Pd Elly Schlein, in occasione del 31° anniversario della strade di Capaci.
“La mafia è un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine. Amava dire Giovanni Falcone e oggi nel giorno dell’anniversario della strage di Capaci ci chiediamo ancora perché non abbiamo sconfitto la mafia”. Lo ha dichiarato Sandro Ruotolo, responsabile per la segreteria nazionale del Partito  Democratico dell’informazione, cultura, culture e memoria.
“Oggi ricordiamo le vittime della strage di Capaci del 23 maggio 1992. I mandanti mafiosi e gli esecutori materiali di questa strage sono in carcere o sono morti eppure ancora oggi ci chiediamo perché non abbiamo sconfitto la mafia. Perché si relaziona con pezzi del potere politico, economico e finanziario. Il Partito Democratico starà sempre dalla parte di chi combatte le mafie nel nostro Paese”.

Ultimi articoli

Correlati

Schlein: “Con Meloni e Le Pen i popolari tradiscono la Ue”

La segretaria dem a La Stampa: Non vedo la differenza tra l'Afd e Zemmour. Meloni dopo di lui è pronta ad accogliere Orban e Le Pen?

No al premierato, autocrazia che minaccia la tenuta democratica

Contro "la madre di tutte le riforme" in salsa Meloni il Pd è impegnato nello scontro parlamentare, emendamento su emendamento, e sarà in piazza il 2 giugno

La proposta di legge Schlein è un’opportunità: la destra la voti per avere più risorse per la sanità

L'esame della proposta di legge a prima firma Elly Schlein sulla Sanità alla Camera "è una bella opportunità. Questa è la prima e più forte preoccupazione degli italiani"

Congedo paritario pagato al 100% per entrambi i genitori

Schlein: "La destra al Governo parla tanto di famiglie tradizionali, ma non fa nulla per tradurre la sua retorica in realtà"

Zan: “L’Italia è l’ultimo Paese fondatore Ue senza una legge, la destra vigliacca tenta di nascondere la sua omotransfobia”

Difendere i diritti, la dignità e le vite delle persone lgbtqia+ significa anche difendere la nostra Costituzione. Noi ci siamo.
spot_img