spot_img
spot_img
HomeNotizieSchlein: "Serve un approccio...

Schlein: “Serve un approccio strutturale contro il crollo demografico e per incentivare l’occupazione femminile”

“Sono molto d’accordo su un approccio strutturale per contrastare il crollo demografico: il PD s’è speso per incrementare l’assegno unico, uno strumento equo e universale”.
Lo afferma la leader del PD, Elly Schlein, collegata con gli Stati Generali della Natalità all’Auditorium Conciliazione di Roma.
 
“Importante poi incentivare l’occupazione femminile, non c’è contrapposizione tra i due strumenti, anzi vanno di pari passo. E’ giusto ridurre il peso della prima casa nel calcolo dell’Isee. E’ vero che c’è paura del futuro: c’è un nesso tra denatalità e precarietà che colpisce soprattutto donne, giovani e meridionali. Per questo siamo contro i contratti a termine. Poi siamo ossessionati dall’aumento degli asili nido, aumentare il suo accesso”.

 
“L’assegno unico è una misura rivolta sia ai lavoratori autonomi che a quelli dipendenti. Un contributo robusto che per alcune famiglie ha dato un incremento significativo di risorse e che solo l’anno scorso ha avuto un aumento di risorse del 50 per cento”, ricorda la segretaria dem. “Quella misura va a sostenere anche l’occupazione femminile. Credo sia una misura su cui unire i nostri sforzi”.
 
Aumento degli asili nido. “In assenza di quei servizi troppe donne dovranno fare scelte diverse, perché siamo ancora in una società sotto certi aspetti patriarcale. Chiediamo al governo di dare una mano ai Comuni per stare al passo degli obiettivi Pnrr, ci sono molte misure che potrebbero aiutare in un quadro complessivo. Un’ulteriore misura potrebbe essere una congedo paritario di tre mesi per dividersi in famiglia il carico di cura, sul modello di quello che hanno fatto in Spagna”.
 
Questione abitativa. “Anche la questione abitativa incide molto, e dovremmo attuare delle politiche per sostenere i giovani e le giovani coppie, reintroducendo il fondo per l’affitto e lavorando sugli strumenti di garanzia per potersi accendere un mutuo. Tutto può contribuire a una ricetta importante in questa direzione. Siamo ancora al 27,6% di posti disponibili negli asili nido, noi siamo a disposizione per fare una passo avanti per migliorare l’autonomia dei giovani, che in prospettiva può aiutare ad affrontare il problema della bassa natalità”.

Ultimi articoli

Correlati

Sciogliere i movimenti di matrice fascista: oggi il Pd al presidio a Roma

Quanto dobbiamo aspettare perché Piantedosi faccia il suo dovere?

Schlein: Intollerabile e ignobile il silenzio del governo sulla tragedia di Roccella Ionica

I racconti dei soccorritori di Medici senza frontiere lasciano atterriti eppure, per il governo, sono morti invisibili, senza peso

Bonaldi: Efficienza nella P.A. è umanizzare i servizi. Il digitale è strumento e non fine

Intervento di Stefania Bonaldi, Delegata della segreteria nazionale PD a P.A. e Innovazione, al Convegno “Intelligenza artificiale e P.A.: prospettive ed opportunità”

Giù le mani dai corpi delle donne, sia in pace che in guerra!

Mori: Nella Giornata ONU per il contrasto della violenza sessuale nei conflitti è necessario rinnovare l’impegno per un cambio di paradigma culturale

Il ddl Calderoli è legge. Schlein: la nostra battaglia continua

Il ddl Calderoli è legge. FdI si piega al disegno secessionista della Lega, diventando Fratelli di Mezza Italia, o Brandelli d'Italia
spot_img