spot_img
spot_img
HomeNotizieSchlein: "Le organizzazioni neofasciste...

Schlein: “Le organizzazioni neofasciste vanno sciolte”

“Le organizzazioni neofasciste vanno sciolte”. Lo ha detto in Aula alla Camera dei Deputati la segretaria del Pd Elly Schlein illustrando l’interrogazione sui fatti di via Acca Larentia a Roma, chiedendo al governo di agire senza più incertezze. Le immagini del raduno dei neofascisti a Roma, ha aggiunto Schlein, “sono impressionanti e inaccettabili, una vera e propria adunata fascista”. Sono immagini “che sembrano uscire non dal 2024 ma dal 1924”, ha rimarcato. Mentre nell’Italia del 2024 “chi grida ‘viva l’Italia antifascista, viene identificato; chi compie apologia del fascismo rimane indisturbato”, ha poi continuato.

“Commemorare la morte tragica dei tre giovani morti in via Acca Larentia – ha chiarito Schlein –  non può giustificare l’apologia di una dittatura”. Se la legge Scelba “punisce l’apologia del fascismo” e prevede lo scioglimento di organizzazioni che fanno riferimento al fascismo, si faccia quello che la legge prevede e la Costituzione afferma senza nessuna incertezza: si sciolgano le organizzazioni neofasciste.

“Continueremo ad insistere – ha assicurato – che queste organizzazioni neofasciste vengano sciolte, come chiede la Costituzione, perché rappresentano un pericolo per la pubblica sicurezza. Sono sbagliati i divieti della legge Scelba e della Costituzione? Noi non lo crediamo. Abbiamo presentato una proposta di legge, firmata anche da esponenti di altre forze di opposizione, che raccoglie la spinta delle associazioni antifasciste per rendere ancora più chiara la disciplina, che punisce chi pubblicamente esalta esponenti, principi, fatti o metodi del fascismo”.

È imbarazzante, rincara la segretaria dem, il silenzio di Meloni, che “ha parlato 3 ore la settimana scorsa, ma le sarebbero bastati 10 secondi per dichiararsi antifascista, come la Costituzione su cui ha giurato. Siccome ha detto più volte di non essere ricattabile, ci chiedevamo chi la stesse ricattando. Beh, si sta ricattando da sola evidentemente, perché resta in ostaggio del suo passato, da cui continua a non voler prendere la distanza”.

Ultimi articoli

Correlati

Schlein: “Con Meloni e Le Pen i popolari tradiscono la Ue”

La segretaria dem a La Stampa: Non vedo la differenza tra l'Afd e Zemmour. Meloni dopo di lui è pronta ad accogliere Orban e Le Pen?

No al premierato, autocrazia che minaccia la tenuta democratica

Contro "la madre di tutte le riforme" in salsa Meloni il Pd è impegnato nello scontro parlamentare, emendamento su emendamento, e sarà in piazza il 2 giugno

La proposta di legge Schlein è un’opportunità: la destra la voti per avere più risorse per la sanità

L'esame della proposta di legge a prima firma Elly Schlein sulla Sanità alla Camera "è una bella opportunità. Questa è la prima e più forte preoccupazione degli italiani"

Congedo paritario pagato al 100% per entrambi i genitori

Schlein: "La destra al Governo parla tanto di famiglie tradizionali, ma non fa nulla per tradurre la sua retorica in realtà"

Zan: “L’Italia è l’ultimo Paese fondatore Ue senza una legge, la destra vigliacca tenta di nascondere la sua omotransfobia”

Difendere i diritti, la dignità e le vite delle persone lgbtqia+ significa anche difendere la nostra Costituzione. Noi ci siamo.
spot_img