spot_img
spot_img
HomeNotizieNardella: "I sindaci si...

Nardella: “I sindaci si uniscano alle lotte sindacali sul lavoro, nasce un fronte democratico”

“Si sta creando un fronte democratico di lavoratori, forze politiche di opposizione e sindaci. Io sarò nelle piazze sindacali, spero con gli altri primi cittadini per avere piazze non solo di protesta contro le misure sul lavoro del governo, ma di proposte”, inizia così Dario Nardella, il sindaco dem di Firenze, la sua intervista a la Repubblica e aggiunge: “Si tratta di un dato politico e sociale molto importante: lavoratori, forze politiche di opposizione e sindaci uniti. Può diventare un elemento di grande forza se si mette in campo un ‘contropiano’  rispetto alle iniziative del governo. L’esecutivo di Giorgia Meloni con il decreto lavoro del Primo Maggio si è mostrato totalmente inadeguato”.

Nardella spiega: “Saranno piazze, non solo di protesta, ma di proposte: innanzitutto lanciare in alternativa alle politiche del governo, un piano casa, un piano nazionale per il lavoro, il salario minimo e un programma per la sicurezza sul lavoro. Tra gennaio e marzo di quest’anno ci sono stati196 morti sul lavoro, più del trimestre 2022”.

“L’emergenza casa è diventata insostenibile nelle nostre città a causa della combinazione di più fattori: l’aumento degli affitti e degli interessi sui mutui e la cancellazione da parte del governo di tutte le misure di sostegno sociale”.

Nardella chiude con alcune tra le richieste per l’esecutivo: “Chiediamo più strumenti per aiutare le famiglie in difficoltà. Voglio ricordare che nel 2023 le famiglie in povertà assoluta sono 2 milioni. E inoltre chiediamo più poteri a partire dalle politiche attive sul lavoro. Insisto poi sul salario minimo, per ridare dignità al lavoro”.

Intervista integrale su la Repubblica

Ultimi articoli

Correlati

Zan: “L’Italia è l’ultimo Paese fondatore Ue senza una legge, la destra vigliacca tenta di nascondere la sua omotransfobia”

Difendere i diritti, la dignità e le vite delle persone lgbtqia+ significa anche difendere la nostra Costituzione. Noi ci siamo.

Contro povertà e crollo dei salari, salario minimo subito

I dati Istat di oggi denunciano il crollo verticale dei salari a fronte di crescita dei prezzi e aumento della povertà assoluta. Il governo non può continuare a voltare la faccia

Schlein: “Toti non può rimanere un minuto di più”

La segretaria dem a Repubblica: "Tutta la politica alzi la guardia. E la destra voti la nostra proposta sulla sanità pubblica"

Sulla pericolosità del Ponte sullo Stretto si susseguono le evidenze: per Salvini è tutto normale

Corrado: "Il progetto del ponte di Salvini è fallimentare e pericoloso: lo abbiamo detto fin da subito. È ora di metterci la parola fine"
00:10:32

“L’Europa è il Manifesto di Ventotene, non quella di Meloni e Orban”. Intervista a Sandro Ruotolo

"Personale è politico" è il format del Partito democratico, ideato per presentare candidati e candidate alle elezione europee: parla Sandro Ruotolo, in lista nella circoscrizione Sud
spot_img