spot_img
spot_img
HomeEconomia e lavoroMisiani: "Per fare campagna...

Misiani: “Per fare campagna elettorale tradiscono i cittadini onesti”

“Quella dei condoni è una telenovela brutta e senza fine”. Così Antonio Misiani, responsabile economico della segreteria PD a La Stampa.
 
“Sono partiti con la dozzina di sanatorie previste nella scorsa legge di Bilancio e sono andati avanti anche dopo, con la delega fiscale e la rinuncia agli obiettivi di recupero dell’evasione del Pnrr. Devono ancora approvare la sanatoria per i commercianti non in regola con scontrini e fatture, e Salvini addirittura ne annuncia già un’altra sugli abusi edilizi che lui definisce piccoli” spiega in una intervista.
 
La campagna elettorale della destra per le Europee è iniziata nel peggiore dei modi, con misure che strizzano tutti e due gli occhi ai furbi, con buona pace della stragrande maggioranza di cittadini onesti che rispettano le regole. Il governo Meloni – continua Misiani – è disperatamente a caccia di risorse e di consensi, si accontenta di incassare quattro soldi, compromettendo il gettito futuro, pur di chiudere i conti per la prossima manovra e raccattare qualche voto in più”.
 
Oggi la cabina di regia sul Pnrr con gli enti locali.
Noi facciamo il tifo per l’Italia. Siamo contenti che la terza rata arrivi seppure con otto mesi di ritardo. Ma il punto ancora aperto è la mancanza di certezza per gli oltre 13 miliardi di progetti dei Comuni che il governo ha definanziato nella proposta di revisione presentata a Bruxelles”.
 
“Ad oggi, i sindaci non hanno alcuna garanzia di fondi sostitutivi. Ci sarà un unico effetto immediato: la paralisi di opere che potevano essere cantierate rapidamente. È l’ennesimo, grande pasticcio di questo governo” spiega il senatore.

Ultimi articoli

Correlati

Aborto, al G7 va in scena una vergogna nazionale. Meloni si scusi

Prima ancora del suo inizio, al G7 esplode il caso sulla sparizione nella bozza del diritto all'aborto. Il governo nega di averlo cancellato, ma la tensione è alta

Decaro: “Il record di voti non l’ho visto arrivare. Il Sud punisce il governo perché non dice la verità”

Il sindaco di Bari a Repubblica: "L'unico modo che conosco per guadagnare consenso è studiare, mantenere più che promettere, cercando di dire sempre la verità"

Bonaccini: “Ha vinto la squadra. Mai il Pd così unito”

Il presidente dem a QN: "Mai come ora il Pd è stato presente nei luoghi dove si discute e ci si confronta guardando negli occhi le persone"

Schlein: “Abbiamo riportato il Pd tra la gente e restituito la speranza a chi l’aveva perduta”

Elly Schlein in una intervista a Repubblica commenta il voto delle europee parlando di risultato "straordinario"

Il Pd diventa la prima delegazione nel gruppo dei Socialisti Ue

La riunione per la costituzione del gruppo è prevista per il prossimo 25 giugno
spot_img