spot_img
spot_img
HomeNotizieFina: “PD alternativa alla...

Fina: “PD alternativa alla destra nostalgica e retrograda”

Il Partito Democratico è l’alternativa alla disastrosa, nostalgica e retrograda destra che ha mostrato il proprio volto in questi primi mesi di Governo. Con Elly Schlein oggi abbiamo presentato le nostre priorità per il Paese: salvare il Pnrr, salario minimo per combattere le diseguaglianze, una battaglia per la sanità pubblica e l’impegno convinto per la giusta transizione ecologica”: lo dichiara il senatore Michele Fina, tesoriere del Partito Democratico.

Fina prosegue: “Il Pd ha recuperato in queste poche settimane due milioni di voti. Abbiamo oltre 20.000 nuovi iscritti. La chiarezza della linea politica, la credibilità, la capacità di ascolto e l’umiltà nel confronto, le salde radici nelle culture politiche che hanno fatto nascere il PD. Questi ed altri ingredienti sono fondamentali nel lavoro di ricostruzione che vedrà un assoluto protagonismo dei nostri circoli così come delle amministratrici e degli amministratori”.

Ultimi articoli

Correlati

Piazza della Loggia: 50 anni di depistaggi e verità nascoste

Sempre, con fierezza, in nome dell’antifascismo e dei valori della nostra Repubblica, contro ogni forma di violenza politica, continuiamo a chiedere giustizia e verità

Inaccettabile quello che è accaduto a Rafah. Bisogna fermare la follia di Netanyahu

Subito cessate il fuoco e riconoscimento dello Stato di Palestina

Perché Toti si deve dimettere subito

La Liguria non merita di rimanere immobilizzata dalla mancanza di responsabilità del governo Meloni

Schlein: “Con Meloni e Le Pen i popolari tradiscono la Ue”

La segretaria dem a La Stampa: Non vedo la differenza tra l'Afd e Zemmour. Meloni dopo di lui è pronta ad accogliere Orban e Le Pen?

No al premierato, autocrazia che minaccia la tenuta democratica

Contro "la madre di tutte le riforme" in salsa Meloni il Pd è impegnato nello scontro parlamentare, emendamento su emendamento, e sarà in piazza il 2 giugno
spot_img