spot_img
spot_img
HomeSegreteriaCitta30, Misiani: "Un'assurda polemica...

Citta30, Misiani: “Un’assurda polemica contro la sperimentazione a Bologna”
C

La migliore risposta all’assurda polemica politica contro Bologna che ha avviato la sperimentazione della #città30, dopo aver raccolto le segnalazioni delle strade più pericolose da 20 mila cittadini, arriva oggi dai Sindaci di centrodestra di Olbia e Treviso che hanno orgogliosamente rivendicato di aver già compiuto la scelta di andare nella stessa direzione seguendo l’esempio di Amsterdam, Bruxelles, Londra e Barcellona che riducendo la velocità nei centri urbani hanno ottenuto una drastica limitazione del numero di morti sulle strade.

Se il Ministro Salvini intende difendere il diritto al lavoro rispetti l’autonomia dei Sindaci e dedichi le sue energie a una cosa davvero utile: intervenga subito per potenziare il fondo nazionale per il Trasporto Pubblico Locale al collasso in tantissime realtà e per rinnovare il contratto delle lavoratrici e dei lavoratori del settore sempre più in sofferenza”.

Così, in una nota, Antonio Misiani, responsabile Infrastrutture del PD.

Ultimi articoli

Correlati

Ex Ilva, Misiani: “Speriamo il commissariamento non sia fatto sulla pelle lavoratori”

“Dopo mesi e mesi di incertezze e di divisioni all’interno del governo Meloni, il commissariamento della ex Ilva...

Una ferita quel voto in Veneto. Sul fine vita il Pd darà battaglia

Sintesi della lettera di Alessandro Zan al direttore de la Repubblica

Misiani: “Meloni svende asset strategici senza idee per il futuro”

"Pochi, maledetti e subito. Questa è l'unica, vera motivazione del piano di privatizzazioni del governo Meloni. Nessun disegno...

Fisco, Misiani: “Il concordato legittima di fatto l’evasione fiscale”

Il concordato preventivo biennale approvato è persino peggiore della già discutibile versione iniziale

Concordato biennale, Guerra: “Dal governo una resa indecorosa agli evasori fiscali”

Che avrà come unico esito quello di spingere all’inaffidabilità anche i contribuenti che oggi sono considerati affidabili
spot_img