spot_img
spot_img
HomeNotizieCasa: PD, lanciamo grande...

Casa: PD, lanciamo grande mobilitazione per diritto abitare

“Siamo molto felici di essere a Riano per la prima riunione della segreteria, ci stiamo confrontando per capire quale metodo dare alla nuova segreteria. Ogni componente si esprime sulle sue deleghe. È la prima volta che partecipano i rappresentanti dei Giovani Democratici ed è la prima volta che c’è una delega specifica per il diritto alla Casa”. Lo ha detto Elly Schlein, a margine della riunione.

Prima dell’incontro la segretaria ha voluto rendere omaggio a Giacomo Matteotti davanti alla stele che ricorda il luogo in cui venne trovato il corpo del parlamentare socialista ucciso dai fascisti. Schlein, insieme al sindaco di Riano Luca Abbruzzetti e a diversi membri della segreteria, ha deposto un mazzo di fiori alla base del monumento.

Parlando con i giornalisti la segretaria si è soffermata su un tema cruciale, quello della Casa: “Il governo ha cancellato i fondi da 330 milioni per gli affitti, segno che non capiscono le difficoltà di tante persone e noi ci batteremo per avere più case popolari e per riqualificarle sul piano energetico. Si sono espressi sindaci come Nardella e Sala e lavoreremo con loro per mettere in campo una grande mobilitazione per la Casa”.

Pierfrancesco Majorino, responsabile politiche migratorie e diritto alla Casa del Pd ha sottolineato: “L’assenza del governo sul fronte Casa è sconcertante. C’è bisogno di un salto di qualità nel Paese, ci sono i temi degli affitti, dell’acquisto, del recupero, della rigenerazione. C’è bisogno di un grande piano nazionale. Il governo deve smetterla di far finta di niente. Il governo fa zero politiche pubbliche, questi saranno i terreni di una grande iniziativa del PD nelle istituzioni, negli enti locali e nel Paese”, ha concluso.

Ultimi articoli

Correlati

Piazza della Loggia: 50 anni di depistaggi e verità nascoste

Sempre, con fierezza, in nome dell’antifascismo e dei valori della nostra Repubblica, contro ogni forma di violenza politica, continuiamo a chiedere giustizia e verità

Inaccettabile quello che è accaduto a Rafah. Bisogna fermare la follia di Netanyahu

Subito cessate il fuoco e riconoscimento dello Stato di Palestina

Perché Toti si deve dimettere subito

La Liguria non merita di rimanere immobilizzata dalla mancanza di responsabilità del governo Meloni

Schlein: “Con Meloni e Le Pen i popolari tradiscono la Ue”

La segretaria dem a La Stampa: Non vedo la differenza tra l'Afd e Zemmour. Meloni dopo di lui è pronta ad accogliere Orban e Le Pen?

No al premierato, autocrazia che minaccia la tenuta democratica

Contro "la madre di tutte le riforme" in salsa Meloni il Pd è impegnato nello scontro parlamentare, emendamento su emendamento, e sarà in piazza il 2 giugno
spot_img