spot_img
spot_img
HomeNotizieCaro affitti, PD: “Governo...

Caro affitti, PD: “Governo di dilettanti, prende in giro gli studenti, solo promesse elettorali”

“Il governo ha palesemente preso in giro gli studenti. Non si spiega altrimenti l’apparente pasticcio riguardo ai fondi sul caro affitti. Fondi che sono stati venduti come nuovi nonostante fossero presenti, e semmai immobilizzati dalle scelte dell’Esecutivo, nell’ambito del Pnrr e che ora finiscono nel limbo degli annunci”, così Pierfrancesco Majorino, componente della Segreteria Nazionale Pd con delega al Diritto alla Casa riguardo il ritiro dell’emendamento sui fondi contro il caro affitti, e aggiunge: “Servono, lo ripetiamo, misure strutturali fatte per dare una risposta immediata alle ragazze e ai ragazzi. Non solo. C’è bisogno, contestualmente, di un grande piano caso. Che parta dal rifinanziamento del fondo sostegno affitti azzerato dallo stesso governo meloni e da interventi e risorse per il recupero e la riqualificazione delle case popolari”.

 

Fa eco la nota di Stefania Bonaldi, responsabile Pubblica Amministrazione in segreteria PD, che interviene così: “Il governo ritira quindi l’immediata operatività di misure contro il caro affitti che destinavano 660 milioni di euro a nuovi posti letto presso alloggi o residenze per studenti. E ritira anche la promozione della parità di genere nel settore degli appalti pubblici, cioè una premialità in favore delle imprese che adottano politiche in tal senso”. La Bonaldi prosegue: “Al di là della figura da dilettanti allo sbaraglio di un Governo che evidentemente non verifica prima la fattibilità delle proprie proposte, viene il dubbio che si sia trattato di una manovra a uso e consumo elettorale. Le promesse quindi passano e restano invece i problemi irrisolti”.

Ultimi articoli

Correlati

Guerra: “Divari di istruzione, più che il merito pesa la nascita”

I dati diffusi da Istat confermano l’immagine di una società in cui le diseguaglianze si trasmettono di genitori in figli

Schlein: Sulla sanità Meloni dia risposte e si ricordi che è al governo

La segretaria del Pd replica a Ciriani: "Il ministro lavori per trovare soluzioni condivise. La nostra proposta è semplice, e resta sul tavolo"

Salva-casa: siamo alla sanatoria ammessa sempre e comunque

In Aula alla Camera un decreto che allarga ancora il perimetro della sanatoria. Braga: "Mai così avanti, è deregulation totale"

Serracchiani: Con le legge Nordio cade l’unica forma di difesa contro gli abusi di potere

La responsabile Giustizia del Pd a Repubblica: il solito provvedimento bandiera

Dalla Puglia un’ottima notizia: sì alla legge contro l’omotransfobia

Zan: "Mentre il governo Meloni continua a discriminare, dalle regioni di centrosinistra arriva un impegno importante per i diritti di tutte le persone"
spot_img