spot_img
spot_img
HomeNotizieCaro affitti, PD: "Bernini...

Caro affitti, PD: “Bernini dia risposte, evitare spreco risorse Pnrr”

“Lo studio presentato oggi dall’Unione degli Studenti sulle storture nell’utilizzo di fondi del PNRR destinati all’edilizia universitaria merita la massima attenzione e conferma le preoccupazioni che il Partito Democratico e altre forze di opposizione hanno espresso sull’efficacia degli interventi del governo. È ormai molto concreto il rischio di sprecare una quantità di risorse significativa rispetto all’attuale condizione delle finanze pubbliche, quasi un miliardo di euro, senza costruire soluzioni durature, beneficiando una ristretta cerchia di operatori privati, escludendo un ruolo centrale del pubblico e tradendo l’ispirazione stessa del PNRR, che dovrebbe essere rivolta a investimenti strutturali.
Ci auguriamo che, a partire dall’incontro di oggi della ministra Bernini con i rappresentanti dell’UDU, il governo si renda disponibile a correggere un’impostazione che, in materia di edilizia universitaria e diritto allo studio, sta aggravando criticità che erano emerse già nella fase iniziale di definizione del PNRR ad opera del precedente esecutivo.
Su questo il Partito Democratico sollecita un immediato confronto ed è pronto a contribuire con proposte utili sia ad affrontare l’emergenza, sia a evitare lo spreco delle risorse del PNRR, nel quadro di un più generale piano per il rilancio delle politiche pubbliche sulla casa”.
Lo dichiarano i componenti della segreteria Pd Alfredo D’Attorre, responsabile Università e Pierfrancesco Majorino, responsabile Diritto alla casa.

Ultimi articoli

Correlati

Congedo paritario pagato al 100% per entrambi i genitori

Schlein: "La destra al Governo parla tanto di famiglie tradizionali, ma non fa nulla per tradurre la sua retorica in realtà"

Zan: “L’Italia è l’ultimo Paese fondatore Ue senza una legge, la destra vigliacca tenta di nascondere la sua omotransfobia”

Difendere i diritti, la dignità e le vite delle persone lgbtqia+ significa anche difendere la nostra Costituzione. Noi ci siamo.

Contro povertà e crollo dei salari, salario minimo subito

I dati Istat di oggi denunciano il crollo verticale dei salari a fronte di crescita dei prezzi e aumento della povertà assoluta. Il governo non può continuare a voltare la faccia

Schlein: “Toti non può rimanere un minuto di più”

La segretaria dem a Repubblica: "Tutta la politica alzi la guardia. E la destra voti la nostra proposta sulla sanità pubblica"

Sulla pericolosità del Ponte sullo Stretto si susseguono le evidenze: per Salvini è tutto normale

Corrado: "Il progetto del ponte di Salvini è fallimentare e pericoloso: lo abbiamo detto fin da subito. È ora di metterci la parola fine"
spot_img