spot_img
spot_img
HomeNotizieAlluvione, PD: "Dopo la...

Alluvione, PD: “Dopo la foto nel fango il governo è sparito. Musumeci arrogante e offensivo”

“Nei primi giorni dopo l’alluvione il governo è andato in Emilia Romagna a fare passerelle con gli stivali nel fango. Ora è passato più di un mese ma manca ancora il nome del commissario alla ricostruzione e soprattutto mancano le risorse annunciate dal governo. Dei famosi due miliardi del decreto ci sono solo qualche centinaio di milioni di risorse fresche. È inaccettabile che il governo giochi a braccio di ferro con le istituzioni locali, per meri interessi politici, speculando sulla pelle di imprese e cittadini emiliani. Servono immediatamente risorse per chiudere la fase emergenziale e avviare la ricostruzione.
 
L’arroganza del governo nei confronti dei sindaci e delle popolazioni del territorio, espressa nelle parole del ministro Musumeci è intollerabile. Il governo, completamente assente, deve assumersi al più presto la responsabilità di un sostegno a quei territori”.
 
Così il presidente dei senatori del PD Francesco Boccia.
 

*******

 

“Le parole con cui il Ministro Musumeci ha accolto le richieste dei sindaci dell’Emilia Romagna ieri sono gravi ed estremamente offensive. Mostrano chiaramente quanto l’esponente dell’esecutivo sia inadeguato a gestire la situazione di estrema difficoltà che stanno attraversando le aree del nostro Paese colpite dalle alluvioni delle ultime settimane.
 
La devastazione che ancora oggi caratterizza quelle città e quei territori chiede al Governo una precisa assunzione di responsabilità. Basta politicizzare una tragedia: si proceda subito alla nomina di un commissario all’emergenza e allo stanziamento delle risorse adeguante per la ricostruzione e la messa in sicurezza del territorio”.
 
Così in una nota la consigliera regionale del Lazio Marta Bonafoni, coordinatrice della segreteria nazionale del Partito Democratico.

Ultimi articoli

Correlati

Decaro: “Il record di voti non l’ho visto arrivare. Il Sud punisce il governo perché non dice la verità”

Il sindaco di Bari a Repubblica: "L'unico modo che conosco per guadagnare consenso è studiare, mantenere più che promettere, cercando di dire sempre la verità"

Bonaccini: “Ha vinto la squadra. Mai il Pd così unito”

Il presidente dem a QN: "Mai come ora il Pd è stato presente nei luoghi dove si discute e ci si confronta guardando negli occhi le persone"

Schlein: “Abbiamo riportato il Pd tra la gente e restituito la speranza a chi l’aveva perduta”

Elly Schlein in una intervista a Repubblica commenta il voto delle europee parlando di risultato "straordinario"

Il Pd diventa la prima delegazione nel gruppo dei Socialisti Ue

La riunione per la costituzione del gruppo è prevista per il prossimo 25 giugno

Europee 2024, Braga: “Il Pd rinasce come perno dell’alternativa di Governo”

La sinistra italiana sembra aver ritrovato la sua anima e una nuova energia per affrontare le sfide future
spot_img