spot_img
spot_img
HomeDirittiTavolo sanità: D’Elia e...

Tavolo sanità: D’Elia e Sereni, Bene integrazione con competenze femminili, speriamo non succeda mai più

“Ci rallegriamo del fatto che il Ministero della Salute abbia ascoltato le critiche nostre e di tante altre realtà e abbia integrato la composizione del Tavolo tecnico sul rapporto Ospedali e Territorio, inserendo altre professioni sanitarie essenziali, di cui molte rappresentate da competenze femminili. Resta lo sconcerto per il fatto che nella prima versione sia stato possibile immaginare un luogo di soli uomini e la speranza che questa esperienza serva per evitare altri scivoloni dello stesso genere.” Così in una nota la portavoce delle Democratiche, Cecilia D’Elia e la responsabile Sanità nella segreteria nazionale Pd, Marina Sereni.

Ultimi articoli

Correlati

Piazza della Loggia: 50 anni di depistaggi e verità nascoste

Sempre, con fierezza, in nome dell’antifascismo e dei valori della nostra Repubblica, contro ogni forma di violenza politica, continuiamo a chiedere giustizia e verità

Inaccettabile quello che è accaduto a Rafah. Bisogna fermare la follia di Netanyahu

Subito cessate il fuoco e riconoscimento dello Stato di Palestina

Perché Toti si deve dimettere subito

La Liguria non merita di rimanere immobilizzata dalla mancanza di responsabilità del governo Meloni

Schlein: “Con Meloni e Le Pen i popolari tradiscono la Ue”

La segretaria dem a La Stampa: Non vedo la differenza tra l'Afd e Zemmour. Meloni dopo di lui è pronta ad accogliere Orban e Le Pen?

No al premierato, autocrazia che minaccia la tenuta democratica

Contro "la madre di tutte le riforme" in salsa Meloni il Pd è impegnato nello scontro parlamentare, emendamento su emendamento, e sarà in piazza il 2 giugno
spot_img