spot_img
spot_img
HomeNotizie25 Aprile, l'antifascismo in...

25 Aprile, l’antifascismo in piazza per la libertà

“Il 25 aprile è la festa della Liberazione, la festa di tutta la Repubblica. È una giornata in cui celebrare quell’Italia che è stata dalla parte giusta della storia”. La segretaria del Pd Elly Schlein è alla manifestazione nazionale a Milano. Il Partito democratico e a Milano, e in tutte le tantissime piazze che nel nostro Paese hanno onorato “la memoria di chi a dato la vita per liberare il Paese dal giogo della dittatura, portandone avanti l’insegnamento ogni giorno con determinazione”.

La grande piazza di Milano, la più grande che si ricordi da almeno 10 anni, è la migliore risposta a tutti i nostalgici. In centomila sono scesi in corteo, e non sono state sufficienti le tensioni di qualche decina di manifestanti per rovinare la festa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da elly schlein (@ellyesse)

Lo striscione del Partito democratico a Milano ricorda Giacomo Matteotti, in questo centenario dal suo assassinio che non può passare sotto silenzio. “Il fascismo non è un’opinione, è un crimine”. La segretaria in serata è stata ospite di Piazza Pulita, su La7, ed anche da quella sede ha ricordato che “L’antifascismo non è un argomento, è un modo di essere. La Costituzione è nata dalla Resistenza”. Sulla ricorrente polemica della presidente del Consiglio che ha difficoltà a dichiararsi antifascista, la segretaria dem ha detto: “Io a Meloni l’ho chiesto. Meloni ha trovato il tempo per postare l’intervento di Scurati; ci avrebbe messo di meno a dichiararsi antifascista”.

È proprio in questa giornata tanto importante, che siamo richiamti all’impegno di inverare, ogni giorno, la Costituzione:  garantendo il diritto alla salute, battendoci per il salario minimo, per il diritto allo studio come leva di emancipazione sociale.

Per il diritto al futuro.

 

 

 

 

Ultimi articoli

Correlati

00:01:20

“800 milioni di fallimento elettorale”: i deputati Pd nel cantiere fantasma del governo in Albania

Il centro per i migranti voluto da Giorgia Meloni doveva essere operativo dal 20 maggio: al momento solo qualche ruspa e una desolante spianata di fango

No al premierato, autocrazia che minaccia la tenuta democratica

Contro "la madre di tutte le riforme" in salsa Meloni il Pd è impegnato nello scontro parlamentare, emendamento su emendamento, e sarà in piazza il 2 giugno

La proposta di legge Schlein è un’opportunità: la destra la voti per avere più risorse per la sanità

L'esame della proposta di legge a prima firma Elly Schlein sulla Sanità alla Camera "è una bella opportunità. Questa è la prima e più forte preoccupazione degli italiani"

Congedo paritario pagato al 100% per entrambi i genitori

Schlein: "La destra al Governo parla tanto di famiglie tradizionali, ma non fa nulla per tradurre la sua retorica in realtà"

Zan: “L’Italia è l’ultimo Paese fondatore Ue senza una legge, la destra vigliacca tenta di nascondere la sua omotransfobia”

Difendere i diritti, la dignità e le vite delle persone lgbtqia+ significa anche difendere la nostra Costituzione. Noi ci siamo.
spot_img