spot_img
spot_img
HomeComunicati stampaViolenza donne, Mori (PD):...

Violenza donne, Mori (PD): basta storture, introduciamo corretta definizione di stupro

Violenza donne, Mori (PD): basta storture, introduciamo corretta definizione di stupro
“A fronte di sentenze che rispettano le leggi vigenti ma non fanno giustizia, è doveroso commentare e soprattutto proporre soluzioni come nel caso della decisione, assunta in questi giorni dalla Corte d’Appello di Milano, di assolvere un sindacalista accusato di violenza sessuale ai danni di una hostess in quanto la donna avrebbe reagito soltanto dopo 20 secondi. Ancora una volta rileviamo come l’onere della prova di una violenza sia richiesto alle donne e non ai loro aguzzini. Dover dimostrare che si è vittime e oltretutto di aver rispettato canoni di condotta decisi non si sa da chi, che vanno dal vestiario ai tempi e modi di reazione all’aggressione sessuale, è una palese e inaccettabile stortura del sistema giudiziario. Sono un milione e mezzo le donne e le ragazze italiane che, secondo l’Istat, hanno subito nella vita forme gravi di violenza sessuale come lo stupro e il tentato stupro. Numeri al ribasso dato che molte non trovano la forza o la fiducia di denunciare. Per fermare questa piaga, chiediamo innanzitutto che si introduca nell’ordinamento penale la definizione del reato di stupro come atto sessuale compiuto senza il consenso della donna, così come indicato dalla Convenzione internazionale di Istanbul per la prevenzione e protezione dagli abusi maschili. È urgente che in Parlamento si dia seguito alle nostre proposte che modificano in tal senso l’articolo 609 bis del Codice Penale, per una definizione chiara e inequivocabile. In un Paese civile va affermato una volta per tutte il diritto delle donne di essere credute quando denunciano, di non essere vittime due volte perché colpevolizzate nelle aule di tribunale, di vedere perseguiti e puniti gli autori di stupro”.
Così la Portavoce nazionale delle Donne Democratiche e componente della segreteria PD, Roberta Mori.

Ultimi articoli

Ultimi comunicati

Rai, Ruotolo (Pd): alibi farlocchi da Rainews24 su elezioni francesi, Petrecca deve dimettersi

Rai, Ruotolo (Pd): alibi farlocchi da Rainews24 su elezioni francesi, Petrecca deve dimettersi “Stanno ciurlando nel manico: la...

Dl liste attesa, Laureti (PD): Governo persegue piano privatizzazione cura

Dl liste attesa, Laureti (PD): Governo persegue piano privatizzazione cura “La Conferenza delle Regioni boccia l'ennesimo provvedimento spot a...

DL liste d’attesa: Sereni (Pd), dalle Regioni bocciatura senza appello, il Governo lo ritiri

DL liste d’attesa: Sereni (Pd), dalle Regioni bocciatura senza appello, il Governo lo ritiri "Mentre al Senato l’esame del...

Liguria: Ruotolo (PD), che aspetta governo a fare dimettere Toti?

Liguria: Ruotolo (PD), che aspetta governo a fare dimettere Toti? "Che altro aspetta il governo a fare dimettere il...

Carceri, Mahmoud (Pd): Subito pene alternative e scarcerazione anticipata per tamponare emergenza

Carceri, Mahmoud (Pd): Subito pene alternative e scarcerazione anticipata per tamponare emergenza “Ho partecipato oggi alla tappa reggiana della...