spot_img
spot_img
HomeArchivioViolenza, D'Elia: "Sentenza Torino...

Violenza, D’Elia: “Sentenza Torino lascia attonite, approvare subito ddl su consenso”
V

“Le motivazioni della sentenza di Torino, per come ci arrivano riportate dalla stampa, che ribaltano il giudizio di primo grado di condanna per violenza, perché la vittima “alterata dall’alcol” avrebbe in realtà consentito al rapporto, lasciano attonite. Ancora dobbiamo difendere la credibilità della parola femminile. Ancora dobbiamo fare i conti con i tentativi di scaricare sulle donne la colpa della violenza. Serve una norma che stabilisca in modo chiaro che quando non c’è consenso è violenza, c’è un testo al Senato presentato da Valeria Valente che vogliamo venga approvato. Urge davvero cambiare la cultura di chi giudica. Passi avanti sono stati fatti, ma ancora tanto resta da fare.”

Lo afferma Cecilia D’Elia, responsabile Parità nella segreteria Pd e portavoce nazionale della Conferenza delle donne democratiche.

Ultimi articoli

Correlati

Primarie PD: i risultati definitivi

La Commissione nazionale per il Congresso rende noti i dati definitivi sull'affluenza alle Primarie del 26 febbraio e...

PD, oggi alle 15 il passaggio di consegne Letta-Schlein

Si svolgerà oggi alle 15 nella sede del PD di Via Sant’Andrea delle Fratte 16 il passaggio di...

Buon lavoro Elly Schlein

“Il popolo democratico è vivo, c'è ed è pronto a rialzarsi con una linea chiara. Ce l'abbiamo fatta,...

Roggiani, affluenza attorno al milione di votanti

​​​​​"Mancano ancora i dati di alcune regioni e di alcune città, ma possiamo dire che l'affluenza si aggirerà...

Vota per un nuovo Partito Democratico

Domenica 26 febbraio si vota per la nuova segretaria o il nuovo segretario del PD. I seggi saranno aperti...
spot_img