spot_img
spot_img
HomeElezioniTodde presidente, vince la...

Todde presidente, vince la Sardegna. L’alternativa c’è

Alessandra Todde ha vinto le elezioni regionali in Sardegna. La candidata del centrosinistra ha avuto la meglio sul candidato della destra Paolo Truzzu. E’ una sfida che si chiude al fotofinish con una vittoria che è la stessa Todde ad annunciare nel corso di una breve conferenza stampa: “Sono la prima presidente donna della Sardegna”.

Il commento della segretaria del Pd Elly Schlein

Cambia il vento!

Alessandra Todde sarà la prima Presidente della Sardegna. È il riscatto di una comunità orgogliosa che ha sperimentato per cinque anni sulla propria pelle l’inadeguatezza della destra.

È una vittoria di Alessandra che si è dimostrata la persona giusta, ha fatto una campagna straordinaria e sarà una grande Presidente. Saprà ridare fiducia ai sardi e speranza a questa terra meravigliosa.

È una vittoria di squadra, perché Alessandra ha tenuto insieme una coalizione plurale che si è unita ogni giorno di più.

Ringrazio tutto il PD sardo, anzitutto le candidate e i candidati, perché siamo il primo partito sull’isola, e per questo ringraziamo chi ci ha votato e sentiamo una grande responsabilità.

Erano sicuri di vincere, son venuti qui a Cagliari in pompa magna, con premier e vicepremier, e la Sardegna ha risposto. Ha perso Truzzu, ha perso Giorgia Meloni che l’ha imposto con una forzatura, e ha perso pure Matteo Salvini.

Era dal 2015 che non si vinceva una regione in cui governa la destra. Fra due settimane possiamo vincere anche in Abruzzo con Luciano d’Amico.

Una cosa è certa: l’alternativa c’è. Come Segretaria, a un anno esatto dalle primarie, non potevo sperare in una ragione più bella per festeggiare! Dimostra che la direzione intrapresa è quella giusta e che essere testardamente unitari porta i suoi frutti. Lo saremo anche in vista di altre sfide ugualmente importanti, perché oggi abbiamo dimostrato che la destra si può battere! Forza Sardegna e forza Alessandra!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Partito Democratico (@partitodemocratico)

Ultimi articoli

Correlati

Ddl diffamazione: no al tentativo di intimorire e imbavagliare la stampa

Rossomando: "Qui discutiamo di libertà e potere, e sulla direzione che devono prendere le democrazie"

Europee 2024, Elly Schlein lancia la nuova campagna del PD

La segretaria dem incontra la stampa estera e presenta la campagna verso le elezioni europee 2024

In Basilicata il centrodestra si organizza la claque coi soldi pubblici

Amendola: precettano gli operai per l'arrivo di Lollobrigida. Presenterò un'interrogazione

Tetto del 20% di alunni stranieri nelle classi? È solo propaganda

Ecco perché la proposta di Salvini e Valditara è irrealizzabile oltre che razzista

La forza delle donne per costruire l’alternativa alla deriva nazionalista e sovranista

Ripartiamo dai territori per rilanciare un forte ingaggio di pensiero e operosità fattiva di donne e ragazze in vista delle amministrative ed europee
spot_img