spot_img
spot_img
HomeArchivioTinagli: “Noi sosteniamo l’Esecutivo....

Tinagli: “Noi sosteniamo l’Esecutivo. Chi ha fatto cadere il Governo chieda scusa al Paese”
T

Sintesi dell’intervista di Pietro Piovani su Il Messaggero

“Il centrodestra chiede tutto e il contrario di tutto. La verità è che prima bisogna trovare un accordo sugli interventi da adottare e non vedo come un governo dimissionario possa assumersi questa responsabilità”, Irene Tinagli, vicesegretaria del PD, inizia così la sua intervista a Il Messaggero e aggiunge: “Noi ci siamo sempre stati, non ci ricordiamo dell’unità nazionale in campagna elettorale. Piuttosto, chi ha fatto cadere il governo dovrebbe chiedere scusa al Paese”.

La Vicesegretaria continua: “Tutta l’UE esce dal Covid con un debito molto alto e la crisi energetica rischia di farlo schizzare ancora di più. L’Italia però è riuscita a recuperare più in fretta di altri sia in termini di crescita che di riduzione del debito. Il vero problema dell’Italia è la caduta del governo, si stava affrontando bene questo nodo: in quest’ultimo anno è riuscita a trainare il gruppo di paesi che vuole percorsi di crescita graduali, flessibili e personalizzati, facendo lavoro di squadra con la Francia, aprendo opportunità di cambiamenti positivi. Ma se dopo le elezioni emergesse un governo più vicino a Polonia e Ungheria potremmo trovarci uno scenario difficile”.

Tinagli chiude rispondendo su possibili larghe intese: “Io credo che il PD non possa più accollarsi le mancate responsabilità degli altri. Chi vince deve governare”.

Intervista integrale su Il Messaggero

Ultimi articoli

Correlati

Primarie PD: i risultati definitivi

La Commissione nazionale per il Congresso rende noti i dati definitivi sull'affluenza alle Primarie del 26 febbraio e...

PD, oggi alle 15 il passaggio di consegne Letta-Schlein

Si svolgerà oggi alle 15 nella sede del PD di Via Sant’Andrea delle Fratte 16 il passaggio di...

Buon lavoro Elly Schlein

“Il popolo democratico è vivo, c'è ed è pronto a rialzarsi con una linea chiara. Ce l'abbiamo fatta,...

Roggiani, affluenza attorno al milione di votanti

​​​​​"Mancano ancora i dati di alcune regioni e di alcune città, ma possiamo dire che l'affluenza si aggirerà...

Vota per un nuovo Partito Democratico

Domenica 26 febbraio si vota per la nuova segretaria o il nuovo segretario del PD. I seggi saranno aperti...
spot_img