spot_img
spot_img
HomeArchivioTaddei: meno ore di...

Taddei: meno ore di cassa integrazione, l’Italia riparte
T

La drastica riduzione delle ore di cassa integrazione avvenuta nei primi 8 mesi del 2015 (-22% CIGO e -27% CIGS), confermata ad agosto e oggi attestata anche dalla CGIL è solo l’ultimo dei segnali di ripartenza dell’economia italiana.

 

E’ una indicazione particolarmente importante perché, come anche ricorda la CGIL, la cassa integrazione comporta una riduzione della remunerazione effettiva dei lavoratori, pur sostenendoli nei momenti di crisi.

Il ridursi delle ore autorizzate perché i lavoratori tornano appieno al lavoro, è il termometro del recupero dei redditi da lavoro.

 

E’ importante capire che la ripresa della qualità del lavoro può facilmente essere sottovalutata perché non appare nei dati INPS e ministero del Lavoro sulle comunicazioni obbligatorie, le posizioni contributive o nella indagine sulla forza lavoro su cui ISTAT computa ogni mese tassi di occupazione e disoccupazione.

 

Eppure l’uscita dalla cassa integrazione per un lavoratore significa spesso un aumento del reddito netto superiore al 20%, un cambiamento di una importanza vitale per chi vive del proprio lavoro.

 

Con la ripresa dell’economia italiana non è tornata solamente la produzione industriale, torna anche il lavoro in tutte le sue forme: quelle più visibili delle nuove assunzioni e quelle meno appariscenti, ma ugualmente importanti, dei cassaintegrati che tornano a lavorare a tempo pieno. Sono due manifestazioni della stessa ripresa in un Paese che aveva aspettato abbastanza.

Ultimi articoli

Correlati

Primarie PD: i risultati definitivi

La Commissione nazionale per il Congresso rende noti i dati definitivi sull'affluenza alle Primarie del 26 febbraio e...

PD, oggi alle 15 il passaggio di consegne Letta-Schlein

Si svolgerà oggi alle 15 nella sede del PD di Via Sant’Andrea delle Fratte 16 il passaggio di...

Buon lavoro Elly Schlein

“Il popolo democratico è vivo, c'è ed è pronto a rialzarsi con una linea chiara. Ce l'abbiamo fatta,...

Roggiani, affluenza attorno al milione di votanti

​​​​​"Mancano ancora i dati di alcune regioni e di alcune città, ma possiamo dire che l'affluenza si aggirerà...

Vota per un nuovo Partito Democratico

Domenica 26 febbraio si vota per la nuova segretaria o il nuovo segretario del PD. I seggi saranno aperti...
spot_img