spot_img
spot_img
HomeComunicati stampaStellantis, Schlein (PD), Governo...

Stellantis, Schlein (PD), Governo non può tacere dopo minacce Tavares, si studi partecipazione pubblica

“Il Governo non può tacere di fronte alle minacce dell’AD di Stellantis sul futuro di Mirafiori e Pomigliano, convochi subito Tavares in Italia ad assumersi delle responsabilità e impegni chiari. Gli incentivi siano condizionati in modo vincolante alla tutela dei posti di lavoro e alla riduzione delle emissioni. Perché non si tratta di favori. Si tratta di avere un piano industriale per l’Italia e per il futuro dell’automotive, settore strategico di questo Paese. Si studi concretamente la strada della partecipazione pubblica per incidere sulla strategia aziendale. Il governo si impegni a far arrivare anche altri produttori in Italia. Noi ci siamo per lavorare insieme a soluzioni concrete, perché ne va dell’interesse e della dignità del Paese”.
Così in una nota la segretaria del PD Elly Schlein.
Roma, 2 febbraio 2024

Ultimi articoli

Ultimi comunicati

Ultima generazione: Corrado (Pd), Solidarietà ai giornalisti portati in cella, a Piantedosi chiarimento e vigilanza su pratiche inaccettabili

“L’insofferenza di questo governo verso la stampa continua. Ieri a Roma un altro grave episodio che ha coinvolto...

Giornalisti, Ruotolo (Pd): Non si può perseguire la libertà di stampa. Piantedosi spieghi

Giornalisti, Ruotolo (Pd): Non si può perseguire la libertà di stampa. Piantedosi spieghi "Reputo sconcertante che tre giornalisti che...

Strage di Capaci, Elly Schlein in Sicilia

Strage di Capaci, Elly Schlein in Sicilia La segretaria del Partito Democratico Elly Schlein si sta recando in Sicilia....

Ruotolo (Pd), non lo dimentichiamo. Chi non è contro le mafie, è complice

Capaci: Ruotolo (Pd), non lo dimentichiamo. Chi non è contro le mafie, è complice “Il giorno di Capaci noi...

Laureti (PD), in Albania bluff elettorale, 800 milioni per un imbroglio

Migranti: Laureti (PD), in Albania bluff elettorale, 800 milioni per un imbroglio “Un bluff elettorale mal riuscito. Grazie alla...