spot_img
spot_img
HomeArchivioShoah, 16 ottobre 1943:...

Shoah, 16 ottobre 1943: la storia va ricordata e raccontata
S

“Erano tutti colpevoli di essere nati. Erano tutti miei fratelli e sorelle. Ricordati di non dimenticare mai, perché ciò che è accaduto può accadere di nuovo. Sia per sempre onorata la memoria di coloro che vennero deportati dal #ghetto di Roma il #16ottobre del 1943 dai nazisti”, lo scrive Emanuele Fiano, parlamentare del Pd, nell’anniversario del rastrellamento di oltre mille ebrei romani.
 
Su Facebook il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, scrive:”Alle 5 di mattina del 16 ottobre 1943, le SS naziste con l’aiuto dei fascisti, entrarono nel quartiere ebraico e deportarono 1024 ebrei romani direzione Auschwitz. Solo in 16 tornarono. Una storia che deve essere sempre ricordata e raccontata per evitare che tutto questo possa ripetersi. Mai più”.
 
“Dalla nostra città il 16 ottobre 1943 oltre mille ebrei romani furono deportati dai nazi-fascisti, verso i campi di sterminio di Auschwitz-Birkenau. Una giornata tragica che ha segnato per sempre la storia e la memoria dei romani. Questo fu l’epilogo delle infami leggi razziali fasciste applicate in Italia a partire dal 1938”. Così in una nota il capogruppo del Pd Capitolino Antongiulio Pelonzi.
 
“Rendiamo onore alle vittime del rastrellamento del ghetto romano affinché non si ripetano mai più atrocità come quelle della Shoah e dei campi di sterminio. È necessario tenere sempre vivo il ricordo dell’olocausto e delle tragedie subite da milioni di bambini, donne e uomini vittime delle atrocità della guerra scatenata dai nazi-fascisti. Mai più razzismo e intolleranza”, conclude.

Ultimi articoli

Correlati

Primarie PD: i risultati definitivi

La Commissione nazionale per il Congresso rende noti i dati definitivi sull'affluenza alle Primarie del 26 febbraio e...

PD, oggi alle 15 il passaggio di consegne Letta-Schlein

Si svolgerà oggi alle 15 nella sede del PD di Via Sant’Andrea delle Fratte 16 il passaggio di...

Buon lavoro Elly Schlein

“Il popolo democratico è vivo, c'è ed è pronto a rialzarsi con una linea chiara. Ce l'abbiamo fatta,...

Roggiani, affluenza attorno al milione di votanti

​​​​​"Mancano ancora i dati di alcune regioni e di alcune città, ma possiamo dire che l'affluenza si aggirerà...

Vota per un nuovo Partito Democratico

Domenica 26 febbraio si vota per la nuova segretaria o il nuovo segretario del PD. I seggi saranno aperti...
spot_img