spot_img
spot_img
HomeWelfareSanità, Sereni: "Dal Governo...

Sanità, Sereni: “Dal Governo solo briciole”

“Le parole della Presidente Meloni e quelle del Ministro Schillaci sulle risorse aggiuntive per l’abbattimento delle liste d’attesa sono puro fumo negli occhi. Se, come sembra, per la Sanità pubblica si profila un aumento di poco più di un miliardo, le criticità rimarranno tutte intatte”.
 
Lo dichiara Marina Sereni, responsabile Salute e Sanità del PD.
 
“Manca personale per gli ospedali, per il territorio, per le case e gli ospedali di comunità. E il solo rinnovo dei contratti, che è necessario vedano un adeguamento significativo delle retribuzioni per chi sceglie di lavorare nei servizi pubblici, assorbirà risorse importanti”, spiega. “L’abbattimento delle liste d’attesa è una priorità alla quale si deve dare risposta, anche ricorrendo in via straordinaria ad acquistare prestazioni aggiuntive dai professionisti dell’intramoenia e del privato accreditato. Ma l’obiettivo prioritario deve rimanere quello di rafforzare il sistema sanitario pubblico, assumendo le figure indispensabili a far funzionare la medicina di prossimità e le strutture ospedaliere del SSN”.
 
“Per questo – conclude Sereni – proponiamo un aumento del Fondo Sanitario Nazionale di almeno 4 miliardi per i prossimi cinque anni. E riteniamo essenziale coinvolgere tutte le professioni sanitarie per far funzionare adeguatamente le case e gli ospedali di comunità, tassello fondamentale di una nuova ed efficace rete di servizi territoriali”.

Ultimi articoli

Correlati

La proposta di legge Schlein è un’opportunità: la destra la voti per avere più risorse per la sanità

L'esame della proposta di legge a prima firma Elly Schlein sulla Sanità alla Camera "è una bella opportunità. Questa è la prima e più forte preoccupazione degli italiani"

La sanità pubblica al bivio: una legge e quattro princìpi per costruire il suo rilancio

Sereni sul Domani: al via le audizioni sulla proposta di legge Schlein per portare l’investimento per la salute alla media europea del 7,5% sul Pil. Ecco come

Il governo bara sui numeri della sanità. Il Pd porta la legge Schlein alla Camera

Boccia: "Oggi il sistema sanitario nazionale in Italia è in forte crisi e non è barando sui numeri che il governo potrà risanarlo"

Sanità, approvare subito la ‘Legge Schlein’ per salvare il SSN

Approvata la procedura d'urgenza: non c'è più tempo da perdere, il SSN è a rischio

Schlein: la destra vuole la sanità privata. La nostra legge investe su SSN

Portare la spesa sanitaria al 7,5% del Pil, superare il tetto di spesa per il personale, sbloccare le assunzioni. Si approvi il ddl del Pd
spot_img