spot_img
spot_img
HomeArchivioRiforma vitalizi, Richetti: chi...

Riforma vitalizi, Richetti: chi non la vuole dovrà spiegarlo ai cittadini
R

Matteo Richetti ha firmato la proposta di legge sulla riforma dei vitalizi. Continua a ricevere centinaia di lettere da ex parlamentari.Ma la riforma riuscirà ad andare in porto?

«Se c’è la volontà politica sì. In questo modo la politica interviene in maniera anche più dura rispetto ai cittadini. Non ci vuole il mago Othelma a capirlo. Se si opera con equilibrio e rispetto non si deve temere nulla».

 

E invece c’è chi teme, o chi fa il tifo a seconda, che il suo ddl sia incostituzionale perché andrebbe a ledere diritti acquisiti dagli ex parlamentari.

«Certo applicare il principio di retroattività è oggetto di critiche, ma se il trattamento del passato si poggia su un elemento di ingiustizia non si può far finta di nulla. Un privilegio di questo tipo è un errore e deve essere corretto».

 

I parlamentari temono di perderci troppo, non sono solo i 5Stelle a dirlo…

«Il sistema contributivo per i parlamentari è già in vigore. Non bisogna alimentare la modalità dell’antipolitica o dare chiavi di letture distorte. Non voglio certo essere inserito nella schiera degli insopportabili populisti, non mi ci riconosco. Noi entriamo nella carne viva delle persone coinvolte dalla riforma, è chiaro che ci vogliono delle distinzioni tra chi percepisce tanto e chi poco. Il principio del ricalcolo secondo il contributivo resta. Non ci saranno spazi per emendare il provvedimento, l’impianto della legge non cambierà ma agiremo sulle modalità interpretative per evitare ogni questione di inapplicabilità».

 

Quindi i tempi per il via libera entro questa legislatura ci sono?

«Noi la approveremo, poi vedremo come si comporterà il Senato. Ma anche se la legge dovesse essere poi modificata, ci sarà lo spazio per il sì della Camera agli eventuali cambiamenti».

Ultimi articoli

Correlati

Primarie PD: i risultati definitivi

La Commissione nazionale per il Congresso rende noti i dati definitivi sull'affluenza alle Primarie del 26 febbraio e...

PD, oggi alle 15 il passaggio di consegne Letta-Schlein

Si svolgerà oggi alle 15 nella sede del PD di Via Sant’Andrea delle Fratte 16 il passaggio di...

Buon lavoro Elly Schlein

“Il popolo democratico è vivo, c'è ed è pronto a rialzarsi con una linea chiara. Ce l'abbiamo fatta,...

Roggiani, affluenza attorno al milione di votanti

​​​​​"Mancano ancora i dati di alcune regioni e di alcune città, ma possiamo dire che l'affluenza si aggirerà...

Vota per un nuovo Partito Democratico

Domenica 26 febbraio si vota per la nuova segretaria o il nuovo segretario del PD. I seggi saranno aperti...
spot_img