spot_img
spot_img
HomeArchivioRecovery, Benifei: “Il PNRR...

Recovery, Benifei: “Il PNRR italiano approvato tra i primi in Europa, adesso rilanciamo il Paese”
R

Il Consiglio ECOFIN ha formalizzato l’adozione del PNRR italiano, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, insieme a quello di altri 11 Paesi. Un traguardo importante che certifica il lavoro straordinario fatto in questi mesi, tanto dal governo che dal Parlamento, compreso il Parlamento Europeo, dove la nostra delegazione si è battuta per ottenere il piano straordinario di ripresa e le risorse per far ripartire la nostra economia”.

È quanto dichiara Brando Benifei, capodelegazione degli Eurodeputati PD al Parlamento Europeo.

 

“Ora abbiamo dinnanzi a noi la grande opportunità di trasformare una quantità di risorse mai vista prima, oltre 190 miliardi di euro da spendere fino al 2026, in progetti concreti per trasformare il Paese, con investimenti e riforme per il lavoro, le infrastrutture, il digitale, le pari opportunità e la lotta alle disuguaglianze, per modernizzare la pubblica amministrazione” – continua.

 

L’Italia riparte insieme all’Unione Europea, grazie a risorse raccolte comunemente sui mercati e una visione comune indirizzata verso una crescita verde e sostenibile. Credo che sia la migliore risposta che si possa dare ai cosiddetti sovranisti, compresi i fans di Orban nel nostro Paese” – conclude Benifei.

Ultimi articoli

Correlati

Primarie PD: i risultati definitivi

La Commissione nazionale per il Congresso rende noti i dati definitivi sull'affluenza alle Primarie del 26 febbraio e...

PD, oggi alle 15 il passaggio di consegne Letta-Schlein

Si svolgerà oggi alle 15 nella sede del PD di Via Sant’Andrea delle Fratte 16 il passaggio di...

Buon lavoro Elly Schlein

“Il popolo democratico è vivo, c'è ed è pronto a rialzarsi con una linea chiara. Ce l'abbiamo fatta,...

Roggiani, affluenza attorno al milione di votanti

​​​​​"Mancano ancora i dati di alcune regioni e di alcune città, ma possiamo dire che l'affluenza si aggirerà...

Vota per un nuovo Partito Democratico

Domenica 26 febbraio si vota per la nuova segretaria o il nuovo segretario del PD. I seggi saranno aperti...
spot_img