spot_img
spot_img
HomeComunicati stampaPoste, Misiani: "Qual è...

Poste, Misiani: “Qual è la linea del governo, quella di Urso o di Giorgetti?”

“La privatizzazione della quota MEF in poste italiane è un’operazione economicamente insensata” dichiara Antonio Misiani, senatore e responsabile economico del PD. “Il ministro Giorgetti di fronte alle commissioni riunite ha ipotizzato la cessione dell’intera quota MEF, pari al 29,26%, con una presenza pubblica che si ridurrebbe al 35% in capo a CDP. Peccato che il 23 gennaio 2024 il ministro Urso, rispondendo ad un’interrogazione presentata dal deputato PD Casu, aveva assicurato il mantenimento di una partecipazione pubblica al 51%. Qual’è la linea del governo? Quella di Urso o di Giorgetti? Serve la massima chiarezza, su questo nodo.

Secondo punto: le ricadute finanziarie. Secondo il ministro, il risparmio in termini di minori interessi sul debito sarà significativamente inferiore ai dividendi incassati dal MEF. È un’ammissione che conferma tutte le nostre perplessità. Le nostre non sono preoccupazioni ragionieristiche: stiamo parlando di conti pubblici e di gestione del patrimonio dello Stato. Serve una relazione tecnica che indichi con chiarezza le stime delle ricadute finanziarie dell’operazione e le coperture dell’ammanco di entrate che il ministro stesso ha riconosciuto di fronte alle commissioni. Terzo: la privatizzazione voluta del governo è totalmente slegata da un qualsivoglia disegno di politica industriale. Le parole di Giorgetti hanno di fatto confermato che è prevista solo per fare cassa. Aprendo incognite sulla tenuta dell’occupazione e della rete di uffici sul territorio di un’azienda di primaria importanza che svolge però un servizio pubblico universale e una funzione sociale nel Paese”.

Così il senatore Antonio Misiani, responsabile economico del Pd.

Ultimi articoli

Ultimi comunicati

Donne, Mori (Pd): Proposta politica femminista contro nazionalismi e destre per rafforzare pace, welfare e autodeterminazione

Donne, Mori (Pd): Proposta politica femminista contro nazionalismi e destre per rafforzare pace, welfare e autodeterminazione A margine dell’iniziativa...

Editoria, Pd: Commissione Europea valuti vendita Agi, pluralismo e liberta’ informazione a rischio

Editoria, Pd: Commissione Europea valuti vendita Agi, pluralismo e liberta’ informazione a rischio “Come Partito Democratico chiediamo all’Eni e...

Ue, Provenzano (Pd), gravi parole di Michel, forza dell’Europa risiede nella diplomazia

Ue, Provenzano (Pd), gravi parole di Michel, forza dell’Europa risiede nella diplomazia “L’Europa è progetto di pace, deve costruire...

Sicurezza sul lavoro: Guerra (Pd), Di precarietà si muore, combattiamo contro norme del governo

Sicurezza sul lavoro: Guerra (Pd), Di precarietà si muore, combattiamo contro norme del governo “Di precarietà si muore: i...

Agi: Provenzano (Pd): ENI non cada nel discredito per assecondare la destra

"Con una nota alquanto singolare, ENI oggi conferma la trattativa con Angelucci ma smentisce la volontà di fare...