spot_img
spot_img
HomeCultura e informazionePd: Schlein e Berruto...

Pd: Schlein e Berruto presentano dipartimento Sport
P

Sport e diritti: Laura Coccia
Già atleta paralimpica (atletica leggera specialità 100, 200 e 400mt) e Deputata della Repubblica per il Pd nella XVIII Legislatura. Romana, vive a Bruxelles, 37 anni.

Sport, professionismo e lavoro: Fabio Appetiti
Già calciatore professionista, oggi responsabile delle relazioni istituzionali e delle iniziative sociali di Assocalciatori e consigliere nella divisione calcio femminile della Figc, oltre che responsabile sport Lazio del Pd. Romano, 55 anni.

Sport e parità di genere: Francesca Vitali
Ricercatrice dell’Università di Verona, psicologa dello sport, responsabile scientifica del centro studi di Assist (Associazione nazionale atlete). Bolognese, 49 anni.

Sport e sud: Orazio Arancio
Già azzurro di rugby, atleta della nazionale ai Mondiali del 1995, 1999 e del primo VI Nazioni del 2000. Laureato in Economia, consigliere Coni in quota tecnici e presidente della Commissione nazionale tecnici. Catanese, 55 anni.

Sport, città e grandi eventi: Roberta Li Calzi
Già calciatrice di serie A, poi allenatrice, dirigente sportiva. Avvocata e attuale assessora allo sport e al bilancio del Comune di Bologna. Bolognese, 43 anni.

Sport, cultura del movimento e terzo settore: Vincenzo Manco
Già presidente nazionale Uisp, componente del coordinamento nazionale e della consulta welfare Forum Terzo Settore. Membro della segreteria di Bologna del Pd con delega a sport e terzo settore. Nato a Taurisano (Le), 60 anni.

Sport, scuola e università: Elena Pantaleo
Campionessa mondiale ed europea in carica di kickboxing, laureata in giurisprudenza, impiegata alla Corte di Cassazione, consigliera nazionale Coni in commissione atleti. Palermitana, 27 anni.

Sport ed enti locali: Daniele Volpatto
Assessore allo sport del comune di Settimo Torinese (To). Torinese, 42 anni.

Sport e cultura: Miriam Baldassarri
Danzatrice classica e moderna, imprenditrice sportiva e culturale, laureata in scienze della comunicazione. Presidente di AssoDanza Italia. Romana, 49 anni.

Sport, salute e benessere: Nicola Armentano
Medico dello sport, già medico delle squadre nazionali olimpiche di nuoto e pallanuoto femminile. Capogruppo del Pd in consiglio comunale di Firenze, con delega allo sport per la città metropolitana di Firenze. Nato a Maratea (Pz), 61 anni, vive a Firenze.

Sport, educazione e legalità: Lucilla Andreucci
Già atleta azzurra di Maratona, membro dell’ufficio di presidenza e responsabile sport dell’associazione “Libera.” Romana, 53 anni.

Sport e ambiente: Alex Bellini
Esploratore e divulgatore ambientale. Fra le sue imprese la navigazione a remi di due oceani e l’attuale progetto 10 Rivers 1 Ocean, ovvero la navigazione a remi dei 10 fiumi più inquinati di plastica al mondo con lo scopo di raccontare la crisi ecologia e climatica. Nato ad Aprica (So), 45 anni.

 

“Sono entusiasta, è una meraviglia, avete visto quanta esperienza e quanta passione. E’ una squadra che si mette in movimento, perché parliamo di diritti, di benessere psicofisico, di intrecci con la cultura che sono due strumenti di grandissima inclusione sociale e di riduzione delle diseguaglianze, generazionali, di genere, Nord-sud perché non possiamo raccontarci che l’impiantistica sta allo stesso livello in tutto il Paese. Anche per questo abbiamo chiesto al Governo di fare in fretta sul Pnrr e di investire le risorse”, ha detto Schlein nel corso della conferenza stampa.
“Con la modifica dell’art. 33 della Costituzione, che cambia il paradigma, nascerà un diritto allo sport. Serviranno quindi politiche pubbliche che accompagnino questo diritto verso tutti”, ha spiegato Mauro Berruto.
“In questo Paese si sono fatte sempre politiche dello sport e noi crediamo in questo strumento come strumento di inclusione e benessere psicofisico, oltre che come passione e pratica sportiva. Il Pd vuole portare un contributo esclusivamente positivo, fatto di azioni. Nessun partito in questo momento ha una struttura come quella che vogliamo presentare oggi. La gestione sarà affidata a persone di assoluta competenza. Dal 4 luglio sarà votabile l’ultimo passaggio della riforma per introdurre lo sport in Costituzione e sempre nella prima settimana di luglio esamineremo la legge del lavoro sportivo che introdurrà la dignità per lavoratrici e lavoratori sportivi, che prima non l’hanno mai avuta”, ha concluso.

Ultimi articoli

Correlati

Impennata dei minori detenuti, la giustizia minorile non meritava il dl Caivano

Presentato il settimo rapporto Antigone sulla giustizia minorile, che da rieducativa diventa sempre più punitiva: "politica perdente"

Al via finalmente il processo Regeni: una giornata importante

Noi continuiamo a stare a fianco della famiglia nella ricerca di verità e giustizia
00:54:55

Direzione Pd, la relazione di Elly Schlein: “Senza di noi nessuna alternativa alla destra”

Direzione nazionale del Partito Democratico, la relazione introduttiva della Segretaria Elly Schlein. Crollo Firenze: serve nuova cultura del lavoro "Il...

La sicurezza dei lavoratori prima di tutto: basta sub appalti a cascata

L'idea della segretaria dem: "Chiediamo si estenda anche al privato l'obbligo di utilizzo del contratto edile"

Sensi: “La morte di Navalny come il delitto Matteotti”

"Speriamo che sia un momento di presa di consapevolezza e smuova le coscienze". Sintesi dell'intervista a Filippo Sensi su Repubblica
spot_img