spot_img
spot_img
HomeArchivioNardella: “La lezione di...

Nardella: “La lezione di Firenze contro la guerra”
N

Sintesi dell’intervento di Dario Nardella su La Repubblica

 

La Piazza di Santa Croce che ha portato a Firenze ventimila persone a manifestare solidarietà e sostegno al popolo ucraino, in collegamento con il Presidente Zelensky, è stata una piazza matura e coraggiosa che ha parlato all’Italia e all’Europa intera. Sabato le diverse forze politiche e sindacali hanno mostrato la maturità di una classe dirigente che mette in secondo piano le ragioni di parte a favore di un sentire comune dettato dalla gravità della situazione internazionale e dalla posta in gioco per l’Italia: essere in quella piazza ha significato per ciascuno riconoscere la differenza inequivocabile tra un aggressore e un aggredito. A partire da questo punto condiviso è comprensibile e perfino scontato che vi sia un dibattito sul “come” e non sul “se” supportare l’Ucraina e contrastare l’aggressore.

La strada da percorrere è quella dell’Europa, così come David Sassoli l’aveva immaginata. Costruire un’Europa più forte che vada ben oltre l’unità monetaria e finanziaria con l’accelerazione della costituzione di una difesa comune europea, una vera politica estera comune, un sistema di tutele sociali e civili senza distinzioni tra paesi membri, il pieno coinvolgimento delle comunità locali e di chi le governa nei luoghi dove si prendono le decisioni.

La consapevolezza di essere europei ci rende esigenti e critici, senza rigidità ideologiche, rispetto agli errori e alle debolezze di un Occidente chiamato a costruire un nuovo equilibrio mondiale. Sta alla politica italiana ed europea far crescere lo “spirito di Santa Croce” e la spinta delle cento città che hanno manifestato il 12 marzo, dimostrando ai governi nazionali che si può parlare con una sola voce.

 

L’intervento integrale su La Repubblica

Ultimi articoli

Correlati

Primarie PD: i risultati definitivi

La Commissione nazionale per il Congresso rende noti i dati definitivi sull'affluenza alle Primarie del 26 febbraio e...

PD, oggi alle 15 il passaggio di consegne Letta-Schlein

Si svolgerà oggi alle 15 nella sede del PD di Via Sant’Andrea delle Fratte 16 il passaggio di...

Buon lavoro Elly Schlein

“Il popolo democratico è vivo, c'è ed è pronto a rialzarsi con una linea chiara. Ce l'abbiamo fatta,...

Roggiani, affluenza attorno al milione di votanti

​​​​​"Mancano ancora i dati di alcune regioni e di alcune città, ma possiamo dire che l'affluenza si aggirerà...

Vota per un nuovo Partito Democratico

Domenica 26 febbraio si vota per la nuova segretaria o il nuovo segretario del PD. I seggi saranno aperti...
spot_img