spot_img
spot_img
HomeEconomia e lavoroMozione per sbloccare i...

Mozione per sbloccare i crediti incagliati del superbonus
M

Tre impegni per fare in modo che si sblocchi la vicenda dei crediti incagliati relativi al Superbonus 110. Sono quelli chiesti attraverso una mozione del Pd a prima firma Antonio Misiani al Senato e Ubaldo Pagano alla Camera. Perché la soluzione di questo problema, secondo i dem, “rappresenta la prima e più urgente questione da risolvere, con immediatezza ed in via definitiva, al fine di scongiurare il rischio di una crisi sistemica per la nostra economia e il collasso delle nostre micro, piccole e medie imprese che operano nel settore delle costruzioni chiamate anche a partecipare alla realizzazione dei progetti del Pnrr”.

 

Il primo impegno chiesto al governo è quello di attivarsi “con urgenza” con il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati “dal blocco della cessione dei crediti fiscali legati ai bonus edilizi” per “individuare modalità e soluzioni definitive di acquisto sia dei crediti pregressi già nei cassetti fiscali sia dei crediti che verranno maturati relativamente ai cantieri già in corso” e adoperarsi per dare attuazione alla piattaforma finanziaria per “l’assorbimento dei crediti ‘incagliati'”.

 

Vi è poi la richiesta di adottare iniziative “volte a superare definitivamente gli ostacoli che attualmente bloccano la circolazione dei credili fiscali anche mediante la possibilità per gli istituti bancari” di usare le quote annuali di crediti attraverso i modelli F24 o con il coinvolgimento di Cassa Depositi e Prestiti o altre soluzioni per evitare il fallimento di imprese. Infine, l’impegno affinché sia riconosciuta a Regioni ed enti locali la possibilità di “assumere un ruolo attivo nella circolazione dei crediti fiscali”

Ultimi articoli

Correlati

Interposizione illecita di manodopera, Guerra (Pd): Eliminiamo la norma che legittima il caporalato

"Per contrastare l’interposizione illecita di manodopera, come si propone, giustamente, la ministra Calderone, bisogna prima di tutto eliminare...

Pasticcio Pnrr, spesi meno della metà dei fondi. E il governo si sottrae al confronto

il governo sta danneggiando il Paese. Boccia a La Russa: "Fitto si sottrae al confronto"

Pnrr, Misiani: “Transizione 5.0 in alto mare, governo non pervenuto”

“Il programma Transizione 5.0 annunciato trionfalmente dal ministro Urso è a ‘carissimo amico’, stando a quello che riportano...

“Le morti sul lavoro non sono una fatalità ma una vera tragedia”. Parla Maria Cecilia Guerra

All’indomani dell’ennesima strage sul lavoro – i cinque morti nel cantiere di Firenze – si riaccende l’attenzione su un tema che non dovrebbe mai vederla spenta: la sicurezza sul lavoro. Qual è la situazione nel nostro Paese, e cosa serve per intervenire davvero?

La sicurezza dei lavoratori prima di tutto: basta sub appalti a cascata

L'idea della segretaria dem: "Chiediamo si estenda anche al privato l'obbligo di utilizzo del contratto edile"
spot_img