spot_img
spot_img
HomeArchivioMilleproroghe, Braga: "Sugli sfratti...

Milleproroghe, Braga: “Sugli sfratti risultato importante”
M

“Nel decreto Milleproroghe, grazie all’approvazione con riformulazione di un emendamento del Pd, si è raggiunto l’obiettivo per noi prioritario di dare una risposta alla reale emergenza abitativa degli inquilini con sfratto per finita locazione”.

“Nel decreto Milleproroghe, grazie all’approvazione con riformulazione di un emendamento del Pd, si è raggiunto l’obiettivo per noi prioritario di dare una risposta alla reale emergenza abitativa degli inquilini con sfratto per finita locazione, e nello stesso tempo di creare le condizioni per superare la stagione delle proroghe che si protrae da troppi anni, con effetti negativi soprattutto sulla piccola proprietà edilizia.
I tempi previsti per la richiesta di sospensione – 120 giorni dalla conversione della legge, cioè fino a tutto giugno – sono compatibili con le procedure di trasferimento alle Regioni e poi ai Comuni delle risorse del Fondo sostegno affitti che il Governo si è impegnato a riservare a tutela degli inquilini con sentenze di sfratto per finita locazione”.
Lo ha dichiarato Chiara Braga, responsabile Ambiente del Pd.

“Questa definizione della norma richiede da parte di tutti i soggetti coinvolti, a partire da Regioni e Comuni, un di più di iniziativa per dare risposte rapide ed efficaci all’emergenza abitativa, potendo contare su una serie di misure varate dal Governo in questi mesi, a partire dal finanziamento del Fondo per il sostegno affitti e del Fondo per la morosità incolpevole. In questo senso è giusto che il Parlamento vigili sulla rapida attuazione di quanto previsto e nello stesso stimoli l’azione del Governo per fronteggiare, anche in modo innovativo, l’emergenza abitativa che colpisce soprattutto le aree metropolitane del Paese.

L’emendamento in questione dispone che “nelle more dell’attuazione, per il 2015, del decreto del ministero delle Infrastrutture e dell’effettiva attribuzione delle risorse alle regioni, e comunque fino al centoventesimo giorno successivo alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, al fine di consentire il passaggio da casa a casa per i soggetti interessati dalle procedure di rilascio per finita locazione, il competente giudice dell’esecuzione, su richiesta della parte interessata, può disporre la sospensione dell’esecuzione di dette procedure”.

Ultimi articoli

Correlati

Primarie PD: i risultati definitivi

La Commissione nazionale per il Congresso rende noti i dati definitivi sull'affluenza alle Primarie del 26 febbraio e...

PD, oggi alle 15 il passaggio di consegne Letta-Schlein

Si svolgerà oggi alle 15 nella sede del PD di Via Sant’Andrea delle Fratte 16 il passaggio di...

Buon lavoro Elly Schlein

“Il popolo democratico è vivo, c'è ed è pronto a rialzarsi con una linea chiara. Ce l'abbiamo fatta,...

Roggiani, affluenza attorno al milione di votanti

​​​​​"Mancano ancora i dati di alcune regioni e di alcune città, ma possiamo dire che l'affluenza si aggirerà...

Vota per un nuovo Partito Democratico

Domenica 26 febbraio si vota per la nuova segretaria o il nuovo segretario del PD. I seggi saranno aperti...
spot_img