spot_img
spot_img
HomeArchivioLo Russo: “Lutto cittadino...

Lo Russo: “Lutto cittadino a Torino. Usiamo il Pnrr per la sicurezza sul lavoro”
L

Sintesi dell’intervista di Diego Longhin su La Repubblica.

 

“Controlli e formazione, sono questi i due elementi che per me fanno la differenza nel contrastare le morti sul lavoro.

 

Capitoli su cui usare i fondi del Pnrr per creare un “modello Italia” virtuoso: si spendono bene le risorse, si fa ripartire l’economia, senza però prescindere dalla salvaguardia della sicurezza nei luoghi di lavoro, in particolare nei cantieri edili. Un Paese civile e moderno è un paese che è capace a coniugare ripresa e sicurezza”, così il sindaco di Torino Stefano Lo Russo nella sua intervista a La Repubblica, dopo il crollo di una gru lo scorso sabato in cui hanno perso la vita tre operai: Marco Pozzetti, Roberto Peretto e Filippo Falotico.

 

Lo Russo spiega il lutto cittadino: “Una scelta doverosa rispetto ad una tragedia che ha ferito in modo profondo Torino. Un segno di rispetto nei confronti delle persone scomparse e, contemporaneamente, un segno di attenzione che vogliamo dare come Città rispetto alla piaga degli incidenti sul lavoro”.

 

Per allontanare il rischio di infiltrazioni della criminalità organizzata, il sindaco aggiunge: “E’ un fronte sul quale bisogna porre molta attenzione, vorrei sperimentare nuovi protocolli e metodi di verifica sull’esempio di quello che è stato fatto a Genova per il nuovo ponte. I controlli non si sono concentrati solo sulle aziende vincitrici degli appalti, ma su tutta la catena in subappalto e soprattutto sugli addetti che lavorano per le diverse aziende all’interno del perimetro del cantiere. La verifica sulle persone fisiche è più efficace nel ricostruire eventuali collusioni. Ho già avuto un primo confronto con il prefetto”.

 

Lo Russo conclude: “Questa tragedia ha avuto un impatto emotivo duro, ma credo che la ripresa di Torino debba andare avanti. Noi siamo la città del lavoro, della Thyssen, per questo mi piacerebbe che Torino diventasse davvero una delle capitali sulla sicurezza nei luoghi di lavoro”.

 

Intervista integrale su La Repubblica.

Ultimi articoli

Correlati

Primarie PD: i risultati definitivi

La Commissione nazionale per il Congresso rende noti i dati definitivi sull'affluenza alle Primarie del 26 febbraio e...

PD, oggi alle 15 il passaggio di consegne Letta-Schlein

Si svolgerà oggi alle 15 nella sede del PD di Via Sant’Andrea delle Fratte 16 il passaggio di...

Buon lavoro Elly Schlein

“Il popolo democratico è vivo, c'è ed è pronto a rialzarsi con una linea chiara. Ce l'abbiamo fatta,...

Roggiani, affluenza attorno al milione di votanti

​​​​​"Mancano ancora i dati di alcune regioni e di alcune città, ma possiamo dire che l'affluenza si aggirerà...

Vota per un nuovo Partito Democratico

Domenica 26 febbraio si vota per la nuova segretaria o il nuovo segretario del PD. I seggi saranno aperti...
spot_img