spot_img
spot_img
HomeArchivioLa memoria storica della...

La memoria storica della Sezione Monte Mario di Roma
L

“Nel 2014 la Sezione del Partito Democratico di Monte Mario – Roma ha avviato un percorso di rivalutazione ed approfondimento storico dei fenomeni resistenziali della zona Nord di Roma che è culminato nelle due cerimonie del 25 Aprile del 2015 e del 2016.

 

La prima celebrazione (25 Aprile 2015 – 70° della Liberazione) è stata fatta all’interno della Sezione del PD Monte Mario con la rievocazione delle attività resistenziali, con la lettura delle poesie dei condannati a morte della Resistenza, con l’intervista ad una giovane autrice di un libro sulla storia della resistenza, con la testimonianza della Partigiana Luciana “Luce” Romoli e con la lettura del discorso di Calamandrei e con video e musica a supporto dell’evento.

 

In quella occasione abbiamo anche preparato un “quaderno” sulla base della documentazione presente nell’archivio dell’Istituto Antonio Gramsci di Roma che narra le azioni partigiane compiute nella zona di Roma Nord nel periodo Luglio 1943 – Luglio 1944.

 

Nell’ottobre del 2015 il Consiglio Municipale del XIV Municipio ha approvato una mozione del Partito Democratico che prevede, oltre all’intitolazione del Parco di Via Paolo Emilio Castagnola (Monte Mario Alto) ai partigiani Guido Gori ed Antonio Righi, anche che la data della ricorrenza della loro fucilazione (26 Ottobre 2016) sia dedicata al ricordo di questi fatti e sia il “giorno della memoria” del Municipio XIV.

 

Dalle nostre fonti storiche risulta che i cittadini Guido Gori ed Antonio Righi, residenti a Monte Mario, furono i primi partigiani ad essere fucilati nella storia della Resistenza nella città di Roma.

 

La seconda iniziativa (25 aprile 2016) è stata tenuta nel parco di Via Paolo Emilio Castagnola con la deposizione di una corona di alloro in memoria dei partigiani Guido Gori ed Antonio Righi alla presenza di esponenti politici e della partigiana Luciana “Luce” Romoli.

 

In quella circostanza erano presenti i familiari superstiti dei due partigiani che ebbero ad apprezzare l’iniziativa ma purtroppo il loro dolore è stato grande nel vedere che il giorno dopo la corona è stata trafugata da ignoti.

 

Ciò premesso è nostra intenzione non appropriarci della memoria storica dei fatti resistenziali che sono avvenuto sul territorio di Monte Mario come esclusivo patrimonio di un partito politico, ma anzi allargarla alla cittadinanza, ai giovani, agli studenti ed alle associazioni del quartiere.

 

Abbiamo saputo che nel famoso “armadio della vergogna” presso la Procura Militare di Roma dovrebbe essere custodito un fascicolo dedicato alla fucilazione dei due partigiani nel quale dovrebbero essere contenute anche le indicazioni anagrafiche degli assassini dei due resistenti.

 

Per proseguire questo percorso storico nel corso della settimana 24 -30 Ottobre 2016 vorremmo celebrare il ricordo dei partigiani Guido Gori ed Antonio Righi ad 1 anno dalla intitolazione del parco alla loro memoria; comunque il processo di intitolazione dello spazio non è stato ancora completato dal Comune di Roma.

 

Il 26 Ottobre ricorderemo il loro sacrificio presso la scuola Nazario Sauro – a partire dalle ore 8.45 – all’interno della quale si trova in una epigrafe che rievoca non solo il sacrificio di Guido Gori, Antonio Righi ma anche di Romolo Iacopino, Egidio Renzi, del Generale Simone Simoni. A differenza di Guidi e Gori, che a Monte Mario abitavano, per tutti questi uomini il quartiere di Monte Mario ha rappresentato il luogo di lotta e sacrificio.
Hanno assicurato la loro partecipazione l’ANPI Roma, l’ANPI Sezione Caduti La Storta ed il Museo Storico della Liberazione.

 

Poi il 29 Ottobre 2016 vorremmo ricordare le figure di Guido Gori ed Antonio Righi proprio nel luogo dove loro furono trucidati ed abbandonati dalle truppe tedesche, ovvero nel Parco di Via Castagnola dalle ore 11,30 alle 13. Saranno presenti Valeria Baglio (Consigliere Comunale PD), un rappresentante della Regione Lazio, Valerio Barletta (Capogruppo PD Municipio XIV) e la partigiana Luciana (Luce) Romoli“.

 

Vi aspettiamo per ricordare insieme la storia della Resistenza a Monte Mario.

 

Andrea Dubla
Segretario Sezione PD Monte Mario

Ultimi articoli

Correlati

Primarie PD: i risultati definitivi

La Commissione nazionale per il Congresso rende noti i dati definitivi sull'affluenza alle Primarie del 26 febbraio e...

PD, oggi alle 15 il passaggio di consegne Letta-Schlein

Si svolgerà oggi alle 15 nella sede del PD di Via Sant’Andrea delle Fratte 16 il passaggio di...

Buon lavoro Elly Schlein

“Il popolo democratico è vivo, c'è ed è pronto a rialzarsi con una linea chiara. Ce l'abbiamo fatta,...

Roggiani, affluenza attorno al milione di votanti

​​​​​"Mancano ancora i dati di alcune regioni e di alcune città, ma possiamo dire che l'affluenza si aggirerà...

Vota per un nuovo Partito Democratico

Domenica 26 febbraio si vota per la nuova segretaria o il nuovo segretario del PD. I seggi saranno aperti...
spot_img