spot_img
spot_img
HomeArchivioGaspard: "Scelte nette così...

Gaspard: “Scelte nette così vincono i progressisti. Bene le coalizioni larghe”
G

Patrick Gaspard, dopo la vittoria di Joe Biden negli Usa e quella dei socialisti in Canada, Germania, Norvegia, è realistico dire che dalla crisi post-Covid si esce a sinistra?
«Non do mai il successo per scontato. Ci sono ancora problemi. Moltissime persone hanno subito uno shock negli ultimi due anni e hanno una sorta di impazienza rispetto a quel che il governo può fare per migliorare le loro vite. Credo però che molte delle sfide che dovremo affrontare siano transnazionali: è un momento cruciale per i progressisti, c’è l’opportunità di fare scelte significative sul clima, l’economia dopo la pandemia, la necessità di creare una società inclusiva».

(…)

Pensa che la pandemia abbia definitivamente indebolito i partiti che speculano sulla paura e la rabbia delle persone?
«Lo ha fatto, ha dimostrato che siamo interconnessi, che quel che è bene per me può esserlo anche per il mio vicino, quello che è orribile per me lo è per il mio vicino. E ha fatto capire al cittadino medio che non puoi risolvere problemi così complessi se non hai impalcature forti attorno alle istituzioni. Le persone si sono accorte di quel che significa: perdere welfare, servizi sanitari, trasporti. I beni che la pandemia ha dimostrato essere vitali».

(…)

Anche in Italia, il problema è sempre quanto larga possa essere una coalizione progressista.
«Se è un problema, è un bel problema da avere in democrazia. Direi: il problema giusto. I partiti di destra hanno prospettive e punti di vista ristretti, i progressisti devono stare sotto una grande tenda. Impersonando un ampio spettro di interessi, lotte economiche, esperienze dei settori più fragili delle nostre comunità. È l’essenza della democrazia».

Ultimi articoli

Correlati

Primarie PD: i risultati definitivi

La Commissione nazionale per il Congresso rende noti i dati definitivi sull'affluenza alle Primarie del 26 febbraio e...

PD, oggi alle 15 il passaggio di consegne Letta-Schlein

Si svolgerà oggi alle 15 nella sede del PD di Via Sant’Andrea delle Fratte 16 il passaggio di...

Buon lavoro Elly Schlein

“Il popolo democratico è vivo, c'è ed è pronto a rialzarsi con una linea chiara. Ce l'abbiamo fatta,...

Roggiani, affluenza attorno al milione di votanti

​​​​​"Mancano ancora i dati di alcune regioni e di alcune città, ma possiamo dire che l'affluenza si aggirerà...

Vota per un nuovo Partito Democratico

Domenica 26 febbraio si vota per la nuova segretaria o il nuovo segretario del PD. I seggi saranno aperti...
spot_img