spot_img
spot_img

FORUM EUROPA

Il Forum Europa del Partito Democratico è stato lanciato a Roma il 15 e 16 dicembre in occasione dell’iniziativa “Sociale, verde, giusta: L’Europa che vogliamo”.

Oltre 800 persone hanno partecipato in quella occasione ai tavoli di lavoro su welfare e sanità, sostenibilità ambientale, diritti, riforme istituzionali, innovazione tecnologica, politica estera e di difesa. Sono intervenuti esponenti della società civile, del mondo associativo, oltre a parlamentari europei e nazionali e dirigenti e militanti del Partito Democratico.

Il Forum Europa vuole essere un percorso di costruzione partecipata della piattaforma politica e ideale del PD verso le elezioni europee del giugno 2024, passando anche per il congresso elettorale del PSE che si terrà proprio a Roma il XX marzo.

Dopo l’iniziativa di lancio dello scorso dicembre, il percorso continua con tappe nazionali in ognuna delle cinque circoscrizioni elettorali per le elezioni europee, con appuntamenti aperti a un ampio coinvolgimento di iscritti, forze sociali e associative, rappresentanti dei territori. Il Forum sosterrà inoltre iniziative locali di mobilitazione e discussione sull’Europa che vogliamo.

L’obiettivo, anche oltre le elezioni di giugno 2024, è creare un Forum permanente sulle questioni europee, per rafforzare la cultura politica europeista e progressista del Partito Democratico. L’Europa è politica interna, è essenziale quindi che tutti i livelli del partito, a cominciare dai circoli e federazioni territoriali e dagli amministratori locali, discutano delle politiche europee e abbiano strumenti di riflessione e informazione.

IL PERCORSO DEL FORUM

Roma 15 e 16/12/23 – Sociale, verde, giusta: costruiamo l’Europa che ci era stata promessa

Sociale, verde, giusta. Sono le parole d'ordine che hanno animato il Forum Europa che si è tenuto...

Cassino 27/01/24 – L’Europa che vogliamo: Sociale, verde, giusta. Che non dimentica.

Parte da Cassino la prima tappa del nostro viaggio attraverso l'Italia per "L’Europa che vogliamo”.