spot_img
spot_img
HomeArchivioCanone Rai, Giacomelli: dal...

Canone Rai, Giacomelli: dal Consiglio di Stato solo richieste di chiarimenti

“Il Consiglio di Stato ha espresso un parere sul decreto canone Rai. Non c’è alcuna bocciatura ma solo alcune richieste di chiarimenti. E’una pronuncia consultiva che non blocca il decreto”, Antonello Giacomelli, sottosegretario al ministero dello Sviluppo Economico chiarisce alcuni punti del decreto in una nota pubblicata sul suo profilo Facebook.

“Quello del consiglio di Stato, lo considero un contributo costruttivo ed entro qualche ora daremo quanto richiesto. Solo per dare un’idea del merito, faccio alcuni esempi dei punti toccati:

1) “Manca la definizione di apparecchio televisivo” (è già nella norma, non è cambiata e noi abbiamo modificato la modalità di pagamento, non la platea di chi deve pagare. Insomma vale il presupposto che valeva fino ad ora e che, accogliendo il suggerimento, riscriveremo anche nel decreto: si deve pagare il canone se si ha un apparecchio televisivo in grado, direttamente o con decoder, di ricevere il segnale digitale terrestre o satellitare.

Non sono considerati quindi apparecchi televisivi tablet, smartphone, pc ed ogni altro device, anche se collegati ad internet, se non sono in grado di visualizzare il segnale digitale terrestre o satellitare).

2) “Non si dice che si paga il canone una sola volta indipendentemente dal numero dei televisori” (è già nella norma ma se viene ritenuto utile riscriverlo anche nel decreto, lo faremo).

3) “Ci sono profili importanti di privacy” (infatti stiamo lavorando con l’autorità ed in ogni caso l’incrocio dei dati avverrà ovviamente nel rispetto della legge).

In sintesi nessuna bocciatura e nessun blocco.
Ripeto solo il senso della riforma: cambiare la modalità di pagamento per eliminare l’evasione e consentire a chi ha sempre pagato (7 italiani su 10) di pagare meno e con più semplicità.

Canone Rai, Giacomelli: esenti tablet e smartphone. Da un’intervista ad Antonello Giacomelli – Corriere della sera.

Ultimi articoli

Correlati

Primarie PD: i risultati definitivi

La Commissione nazionale per il Congresso rende noti i dati definitivi sull'affluenza alle Primarie del 26 febbraio e...

PD, oggi alle 15 il passaggio di consegne Letta-Schlein

Si svolgerà oggi alle 15 nella sede del PD di Via Sant’Andrea delle Fratte 16 il passaggio di...

Buon lavoro Elly Schlein

“Il popolo democratico è vivo, c'è ed è pronto a rialzarsi con una linea chiara. Ce l'abbiamo fatta,...

Roggiani, affluenza attorno al milione di votanti

​​​​​"Mancano ancora i dati di alcune regioni e di alcune città, ma possiamo dire che l'affluenza si aggirerà...

Vota per un nuovo Partito Democratico

Domenica 26 febbraio si vota per la nuova segretaria o il nuovo segretario del PD. I seggi saranno aperti...
spot_img