spot_img
spot_img
HomeAmbienteCodice strada: Corrado (PD),...

Codice strada: Corrado (PD), dalla destra marcia indietro clamorosa verso città più inquinate

“Più auto, meno spazi condivisi e sicuri, meno regole: questo è il “nuovo” codice della strada della destra, una marcia indietro clamorosa verso città più inquinate dove la strada intrapresa per la mobilità sostenibile viene bruscamente interrotta.

Folle deregolamentare tutto, in un Paese, secondo Istat, che nei primi sei mesi dello scorso anno vedeva ancora:
79.124 incidenti stradali con lesioni a persone,
106.493 feriti da incidente stradale, 1.384 vittime.
Ripeto: nei soli primi sei mesi del 2023.
Senza considerare le decine di migliaia di vittime dovute alla pessima qualità dell’aria.
Hanno ragione le associazioni che si sono mobilitate nei scorsi giorni in oltre 40 città italiane: è il codice della strage!

Noi immaginiamo città dove tutte e tutti, indipendentemente dalle proprie possibilità economiche, possano spostarsi in sicurezza: trasporto pubblico locale accessibile, capillare, pulito, gratuito per chi è in difficoltà; Inter modalità, ciclo-pedonalità sicura, mezzi condivisi.
Le grandi città europee fanno spazio alle persone e ai piccoli, non ai mezzi privati, e l’economia locale cresce, le attività commerciali del territorio tornano a popolarsi. La “sicurezza” cresce perché le persone tornano a vivere strade e piazze.

Esperienze e innovazioni efficaci come Bologna 30 andrebbero replicate e promosse. Questo Governo si ostina, invece, a portarci indietro nel tempo: sempre contro la scienza e il buon senso”.

Così in una nota Annalisa Corrado, responsabile Conversione ecologica, clima, green economy e Agenda 2030 nella segreteria nazionale del PD.

Roma, 13 marzo 2024

Ultimi articoli

Correlati

Aborto: Mori (Pd), libertà scelta è diritto garantito da Stato

Aborto: Mori (Pd), libertà scelta è diritto garantito da Stato “È in atto un attacco frontale alla libertà di...

Ruotolo (PD), vicecedirettrice Tg1 non può rivestire ruolo di dirigente del servizio pubblico

Rai: Ruotolo (PD), vicecedirettrice Tg1 non può rivestire ruolo di dirigente del servizio pubblico "Dice la vicedirettrice del Tg...

Rai, caso Scurati, Provenzano (Pd): Arroganza governo Meloni si ritorcerà contro

Rai, caso Scurati, Provenzano (Pd): Arroganza governo Meloni si ritorcerà contro "Censurano un grande intellettuale, Antonio Scurati. Censurano il...

Rai, caso Scurati, Laureti (Pd): per Telemeloni antifascismo è campagna elettorale

Rai, caso Scurati, Laureti (Pd): per Telemeloni antifascismo è campagna elettorale "L’antifascismo bollato come 'campagna elettorale'. Non ci sono...

Rai, Furfaro (Pd): Censurano Scurati perché non sono antifascisti

Rai, Furfaro (Pd): Censurano Scurati perché non sono antifascisti "L'ennesima censura, questa volta ai danni di Scurati, dimostra che...
spot_img