spot_img
spot_img
HomeArchivioCatizone: "Fontana attacca la...

Catizone: “Fontana attacca la 194, rivuole l’illegalità”
C

Fontana riparte all’attacco della 194. All’apparenza lo fa in maniera meno grezza del solito ma in realtà l’attacco è durissimo e deve essere respinto con decisione.
 
Non si tratta di convincere la donna, come al solito dipinta come una povera confusa o dissennata, ma di applicare la 194 nella sua totalità. Nella parte relativa all’informazione, all’educazione sessuale e alla sessualità a partire dalle scuole. Dal funzionamento e potenziamento dei consultori.
 
La questione è a monte e per come invece la presenta Fontana, si traduce solo nel frapporre più ostacoli possibili in una scelta già di per sè difficilissima.
 
Servono risorse e in nessuna proposta della Lega o delle destre ci sono: vi è solo un sapiente distillato di vecchi e velenosi luoghi comuni riproposti con parole tanto lisciate quanto insidiose. Fontana vuol tornare al periodo dei divieti e delle mammane. A lui della salute delle donne e della possibilità di una maternità consapevole non interessa nulla.
 
Lo afferma Andrea Catizone, responsabile Pari opportunità del Pd in un comunicato stampa.

Ultimi articoli

Correlati

Primarie PD: i risultati definitivi

La Commissione nazionale per il Congresso rende noti i dati definitivi sull'affluenza alle Primarie del 26 febbraio e...

PD, oggi alle 15 il passaggio di consegne Letta-Schlein

Si svolgerà oggi alle 15 nella sede del PD di Via Sant’Andrea delle Fratte 16 il passaggio di...

Buon lavoro Elly Schlein

“Il popolo democratico è vivo, c'è ed è pronto a rialzarsi con una linea chiara. Ce l'abbiamo fatta,...

Roggiani, affluenza attorno al milione di votanti

​​​​​"Mancano ancora i dati di alcune regioni e di alcune città, ma possiamo dire che l'affluenza si aggirerà...

Vota per un nuovo Partito Democratico

Domenica 26 febbraio si vota per la nuova segretaria o il nuovo segretario del PD. I seggi saranno aperti...
spot_img