spot_img
spot_img
HomeArchivioBoccia: “Stiamo lavorando ad...

Boccia: “Stiamo lavorando ad un campo largo, l’obiettivo è costruire una prospettiva di governo nel 2023”
B

​​​​​Sintesi dell’intervista di Francesco Boccia sul Corriere della Sera

“Il PD in questa tornata elettorale ha voluto riunire in tutta Italia il centrosinistra, siamo presenti in ogni angolo del Paese sia da soli che presentandoci in coalizione. Abbiamo l’umiltà di dire che da soli non bastiamo e stiamo lavorando a un campo largo dentro il quale vogliamo costruire una prospettiva di governo nel 2023. Mi auguro che i candidati progressisti che andranno al ballottaggio possano parlare a tutto l’elettorato alternativo alla destra”. Così Francesco Boccia, Responsabile nazionale per le autonomie territoriali e gli enti locali nella Segreteria Nazionale del PD, in un’intervista al Corriere della Sera.

 

Boccia continua: “Le Agorà Democratiche servono a coinvolgere reti civiche presenti nella società e ad aprire il PD. Noi siamo partiti dalle fondamenta, facendo sentire a casa la sinistra e tenendo unito il centrosinistra, ma sappiamo che c’è ancora tanto da fare: se c’è il Recovery è merito del Pd ed è grazie al Recovery che ora possiamo difendere la scuola e la sanità pubbliche e occuparci di transizione ecologica e di lotta contro il consumo del suolo. Queste sono battaglie identitarie del Pd nuovo di Letta: noi stiamo raccontando un’altra idea di Paese. Sul ddl Zan, mai mollato. Si va avanti”.

 

In merito all’Agenda di Governo, spiega che si tratta dell’Agenda Mattarella “per salvare il Paese dall’emergenza sanitaria e per completare l’attuazione del Recovery, l’agenda Italia che tutti ci siamo impegnati a portare avanti all’atto di formazione di questo governo. Noi sosteniamo totalmente Draghi“.

 

L’ipotesi che Salvini possa uscire dal Governo non preoccupa Boccia: “Non ci strapperemmo le vesti. Siamo in una Repubblica parlamentare, se ci sono i numeri, e ci sono, si va avanti soprattutto con un governo come questo di unità e salvezza nazionale”.

 

L’intera intervista di Maria Teresa Meli su Il Corriere della Sera.

Ultimi articoli

Correlati

Primarie PD: i risultati definitivi

La Commissione nazionale per il Congresso rende noti i dati definitivi sull'affluenza alle Primarie del 26 febbraio e...

PD, oggi alle 15 il passaggio di consegne Letta-Schlein

Si svolgerà oggi alle 15 nella sede del PD di Via Sant’Andrea delle Fratte 16 il passaggio di...

Buon lavoro Elly Schlein

“Il popolo democratico è vivo, c'è ed è pronto a rialzarsi con una linea chiara. Ce l'abbiamo fatta,...

Roggiani, affluenza attorno al milione di votanti

​​​​​"Mancano ancora i dati di alcune regioni e di alcune città, ma possiamo dire che l'affluenza si aggirerà...

Vota per un nuovo Partito Democratico

Domenica 26 febbraio si vota per la nuova segretaria o il nuovo segretario del PD. I seggi saranno aperti...
spot_img