spot_img
spot_img
HomeCultura e informazioneBerruto: "Oggi nel nostro...

Berruto: “Oggi nel nostro Paese nasce il diritto allo sport”
B

“In questa Aula, il 22 dicembre 1947, l’Assemblea approvò la Costituzione della Repubblica, un patto capace, 75 anni dopo, di raccoglierci ancora sotto un’unica bandiera e rappresentare il nostro essere italiani. Un patto, è bene ricordarlo in ogni occasione, democratico e antifascista. Pensare di poter correggere quel lavoro straordinario mette i brividi. Oggi rispondiamo alla necessità di attualizzarlo. Aggiungeremo alla Carta costituzionale queste parole: ‘La Repubblica riconosce il valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività sportiva in tutte le sue forme'”. Lo ha detto in Aula alla Camera il deputato dem Mauro Berruto, annunciando il voto favorevole del Gruppo del Partito Democratico alla modifica dell’articolo 33 della Costituzione in materia di attività sportiva.

 

“Lo faremo – ha proseguito l’esponente dem – all’articolo 33, quello che parla di arte e di scienza, cosa che da allenatore mi entusiasma, perché lo sport è arte e scienza. Come potrà, da domani, la Repubblica non aiutare le famiglie che vogliono adempiere al loro dovere educativo, ma non riescono a sostenere la spesa per iscrivere i propri figli a un’attività sportiva? E penso a una figura per me insostituibile. Un ragazzo del Sud, profeta della fatica. Si chiamava Pietro Mennea. Pietro, perdonaci. Ci abbiamo messo un po’ di tempo, ma ci siamo riusciti. È il giorno in cui la Repubblica riconosce nella sua carta più alta il valore che avete generato per il nostro Paese”.

 

“E da domani – ha concluso Berruto – in questa Aula sarà un obbligo immaginare politiche pubbliche che dovranno prendersi cura di voi e dello sport. È un vero e proprio cambio di paradigma. E’ una vita intera che aspetto di pronunciare questa frase, perché oggi, nel nostro Paese, nasce il diritto allo sport”.

Ultimi articoli

Correlati

Fina: “Porteremo il vento di cambiamento anche in Abruzzo, dopo la Sardegna “

Il 10 Marzo con la larga coalizione a sostegno di D’Amico sarà possibile scrivere una nuova storia

Boccia: “In Sardegna punita l’arroganza e le promesse mancate della destra”

Il capogruppo del Pd al Senato commenta la vittoria elettorale di Alessandra Todde

Schlein: da un anno chiediamo verità e giustizia su Cutro

Chiediamo al governo che rispetti gli impegni presi e da un anno facciamo la stessa domanda: come è stato possibile?

Manganellate agli studenti: il Governo tuteli le libertà costituzionali

Giorgia Meloni si esprima su quello che è accaduto, riferisca in Aula

Verso il Congresso del Pse a Roma: parliamo di Europa e futuro

L'appuntamento che lancia la campagna elettorale dei socialisti europei per le elezioni di giugno 2024
spot_img