spot_img
spot_img
HomeElezioniAmministrative: en plein del...

Amministrative: en plein del centrosinistra nei capoluoghi di Regione al voto. La conferenza stampa di Elly Schlein

Il secondo tempo delle elezioni amministrative si è chiuso oggi in 105 Comuni in tutta Italia. I riflettori principali erano puntati sulle città più grandi. Considerando anche il primo turno, con la netta vittoria di Massimo Zedda a Cagliari, il centrosinistra fa sei su sei nei capoluoghi di Regione al voto in questa tornata elettorale.

A Bari ha vinto Vito Leccese, che ha sconfitto lo sfidante di destra Fabio Romito e succede a Antonio Decaro. Stesso esito a Firenze, dove Sara Funaro, assessora uscente della giunta Nardella, ha avuto la meglio su Eike Schmidt e sarà la prima sindaca donna della città.

Stesso risultato negli altri tre capoluoghi di Regione: Potenza, Perugia e Campobasso. In Basilicata il candidato del centrosinistra Vincenzo Telesca si è imposto sull’avversario Francesco Fanelli.

A Perugia grande vittoria per Vittoria Ferdinandi, che sconfigge Margherita Scoccia e riconsegna al centrosinistra la guida della città dopo dieci anni. A Campobasso la candidata del centrosinistra Marialuisa Forte esce vittoriosa dal testa a testa contro l’avversario Aldo De Benedittis.

Ultimi articoli

Correlati

Guerra: “Divari di istruzione, più che il merito pesa la nascita”

I dati diffusi da Istat confermano l’immagine di una società in cui le diseguaglianze si trasmettono di genitori in figli

Il dl liste d’attesa da decreto-fuffa è diventato decreto-zuffa. Il governo lo ritiri – VIDEO

Elly Schlein in conferenza stampa: il governo lavora allo smantellamento della sanità pubblica. Se la Lega è pentita di aver affossato la legge Schlein, convinca il resto della maggioranza

Siccità, Corrado: “La Sicilia ha bisogno di interventi immediati e urgenti e di una strategia”

La responsabile Ambiente del Pd: ci si ostina a considerare emergenza la nuova normalità, con cui è urgente confrontarsi in maniera strutturale. Il Governo che fa?

Il dl liste attesa: una disfatta che certifica l’ennesimo fallimento del governo

Hanno voluto affossare la legge Schlein per il solito provvedimento bluff senza soldi: il Governo lo ritiri

Uniti contro l’autonomia che spacca il Paese

Presentato in Cassazione il testo del quesito referendario per abrogare la legge Calderoli
spot_img