spot_img
spot_img
HomeArchivioAbbraccio a Paita dopo...

Abbraccio a Paita dopo gli insulti arrivino le scuse

“Lella Paita è stata accusata di omicidio in piena campagna elettorale per la presidenza della regione. Oggi viene assolta, due anni dopo.

Oggi sarebbe bello che chi l’ha insultata in questi anni le chiedesse semplicemente scusa, anche per la sofferenza che questa vicenda le ha provocato.
Noi, i democratici, la abbracciamo con affetto e amicizia.
Lella ha perso le elezioni ma non la dignità, l’onesta e il coraggio. Chi l’ha aggredita a livello politico oggi ha perso la faccia.
Un pensiero speciale alla famiglia di Lella e un abbraccio forte a tutto il Pd ligure”. Così Lorenzo Guerini e Debora Serracchiani, vice segretari del PD.

Ultimi articoli

Correlati

Primarie PD: i risultati definitivi

La Commissione nazionale per il Congresso rende noti i dati definitivi sull'affluenza alle Primarie del 26 febbraio e...

PD, oggi alle 15 il passaggio di consegne Letta-Schlein

Si svolgerà oggi alle 15 nella sede del PD di Via Sant’Andrea delle Fratte 16 il passaggio di...

Buon lavoro Elly Schlein

“Il popolo democratico è vivo, c'è ed è pronto a rialzarsi con una linea chiara. Ce l'abbiamo fatta,...

Roggiani, affluenza attorno al milione di votanti

​​​​​"Mancano ancora i dati di alcune regioni e di alcune città, ma possiamo dire che l'affluenza si aggirerà...

Vota per un nuovo Partito Democratico

Domenica 26 febbraio si vota per la nuova segretaria o il nuovo segretario del PD. I seggi saranno aperti...
spot_img